Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 12 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Dzemaili e Pandev: Napoli, non fare come noi con l'Arsenal

09/04/2019 11:04

Dzemaili e Pandev: Napoli, non fare come noi con l'Arsenal |  Sport e Vai

E' un ricordo brutto quello dell'Arsenal, avversario ai quarti di Europa League per il Napoli. Nel 2013 andò male all'andata, con una netta sconfitta per 2-0, e paradossalmente ancor peggio al ritorno quando gli azzurri si imposero per 2-0 ma uscirono dalla Champions per differenza reti. Chi c'era, come Dzemaili e Pandev, ricorda bene il precedente. Parlando al Mattino il centrocampista svizzero - che era in panchina agli Emirates - dice: «Furono più bravi sia fisicamente che mentalmente, ci misero sotto subito. Higuain non c'era e senza il nostro punto di riferimento in attacco facemmo molta fatica ad essere pericolosi». Per Dzemaili fu altrettanto amara la gara di ritorno. «Fu bellissima anche se la vittoria non ci bastò e uscimmo per la differenza reti. Un grosso rimpianto. Benitez mi diede fiducia, giocavo con Behrami davanti alla difesa. Segnammo l'1-0, poi loro rimasero in 10 e trovammo anche il raddoppio nel recupero, ci voleva un altro gol ma era troppo tardi. Ricordo che lasciammo la Champions a testa altissima». Goran Pandev, invece, all'Emirates era in campo dall'inizio. «Giocammo male. Prendemmo gol quasi subito e non riuscimmo a entrare mai nel vivo del gioco». Entrammo in campo molli. Non avevamo ancora perso una partita e forse il nostro atteggiamento all'Emirates fu sbagliato. Tutto qui, sarebbe facile dire che ci è mancato il Pipita, in realtà abbiamo sofferto quel loro tipo di calcio. Il loro ritmo infernale. Cosa che invece abbiamo saputo ribaltare nella partita di ritorno, che per me resta un ricordo stupendo. Della partita di ritorno al San Paolo conservo ricordi molto belli. Abbiamo giocato bene, davanti a un pubblico stupendo, anche se la delusione fu davvero profonda. Nonostante la bella vittoria 2-0 non siamo riusciti a passare il turno per la differenza reti di un gol con il Dortmund».


Tags: arsenal pandev dzemaili

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE