Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 21 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Donadoni: Ecco cosa ha deciso il derby

18/03/2019 09:08

Donadoni: Ecco cosa ha deciso il derby |  Sport e Vai

"L'Inter ha fatto una gara di spessore, è stata determinata per ribaltare il ko in Europa e le polemiche, il Milan nel primo tempo ha subìto questo atteggiamento e non ha giocato come avrebbe potuto e dovuto". Ospite di Radio anch'io sport Roberto Donadoni, ex stella rossonera ed allenatore in cerca di panchine, commenta così il derby di ieri a San Siro: "Piatek è stato determinante finora, ieri ha avuto poca assistenza, non è stato particolarmente supportato dai compagni. Paquetà? Malgrado la giovane età ha una discreta personalità e può giocare sia interno che da mezzapunta. E' stato l'atteggiamento della squadra a incidere". L'Inter solo giovedì scorso sembrava una squadra spenta, ieri è parsa trasformata: "Il gol lampo di Vecino ha inciso ma quando una squadra tocca il fondo o quasi può solo risalire e questo è successo all'Inter. I giocatori si sono resi conto che era il punto di non ritorno e l'aspetto mentale ha fatto la differenza. Ora dall'Inter ci si aspetta continuità. Se i giocatori, che per me sono forti, riusciranno a confermarsi potranno prendersi altre soddisfazioni. Il futuro di Spalletti? Non ho la più pallida idea, per ora è giusto che lavori sereno". Donadoni tocca anche il tema della lite tra Kessie e Biglia: "Ho visto in diretta le immagini del diverbio tra i due ma bisogna viverle dal di dentro, Gattuso saprà come fare. Ho sentito Rino dire che lo spogliatoio è sacro e che i panni sporchi vanno lavati in famiglia, sarà così anche stavolta anche se è stato uno spettacolo poco edificante".


Tags: milan inter donadoni

Articoli Correlati