Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 20 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

De Laurentiis: Deluso da Verdi, per Politano volevo buttar soldi. Con Sarri mi vedo il 9

02/02/2018 13:45

De Laurentiis: Deluso da Verdi, per Politano volevo buttar soldi. Con Sarri mi vedo il 9 |  Sport e Vai

Il no di Verdi, il colpo Politano sfumato, gli altri schiaffi sul mercato e il futuro di Sarri: Aurelio De Laurentiis tratta tutti i nodi scoperti del Napoli, uscito malconcio da una campagna di (non) rafforzamento che ha portato il solo Machach e visto gli addi di Maksimovic e Giaccherini: "Sono rimasto deluso da Verdi perché mi aveva detto di si e avevamo preparato i contratti con l'agente del ragazzo e il Bologna", ha spiegato il presidente azzurro a Premium. "Quando è stato il momento, poi, è arrivata una telefonata di Branchini che ha detto, alla vigilia della sua partenza, che il ragazzo non voleva più venire. Politano? Come nel poker: dopo varie mani, ci si sente in dovere di puntare per qualcosa. Mi sono stancato e ho detto: buttiamo questi soldi dalla finestra. Fatto sta che ricevo una telefonata da Carnevali alle 22 circa, che mi parla di Farias e 20 milioni ma non di Ounas. Alle 22.15 io e Chiavelli lo chiamiamo, creiamo una quarantina di pagine di contratto e via pec alle 22.48 le facciamo arrivare nelle mani di Carnevali, che dice che ha le linee occupate. Mi arriva poi un contratto di Ounas senza timbro e senza firma, lì non capisco. Sono fatalista: evidentemente Politano non doveva venire al Napoli". E gli altri acquisti mancati, tipo Younes? "Abbiamo comprato dei calciatori che avremmo voluto avere già da adesso perché potevano acquisire il gioco di Sarri nel corso degli allenamenti, non per utilizzarli nell'immediato. Qualcuno non è potuto venire per motivi familiari, altri per altre ragioni. Non è importante: ci saranno i rientri di Milik e Ghoulam, abbiamo già comprato giocatori che verranno a luglio e altri ne stiamo comprando". I ruoli? "Terzino destro, portiere e altri che sono nella lente di Giuntoli". A proposito del ds, qualcuno ne ha messo in discussione la conferma. E c'è incertezza anche per il futuro di Sarri: "Mi dispiacerebbe se andasse via, è una persona deliziosa e votata al lavoro. Ma non posso costringerlo e dire resta, c'è una clausola e ne prendiamo atto. La cancellerei volentieri. Con Maurizio ci siamo dati appuntamenti per il 9 febbraio".


Tags: napoli aurelio de laurentiis verdi politano

Articoli Correlati