Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 5 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Da Suma bordate su Mauro, Gasperini e Rizzoli

23/01/2021 08:38

Da Suma bordate su Mauro, Gasperini e Rizzoli |  Sport e Vai

E' arrabbiato Mauro Suma e lo dice chiaramente nel suo editoriale per Milannews. Il direttore di Milan tv se la prende con Mauro, Gasperini e Rizzoli. Il primo bersaglio è l'ex esterno di Juve e Napoli, battezzato come moralista a senso unico contro il Milan. Suma ricorda che Mauro ci aveva provato già nel gennaio 2012, quando l'allora società di Silvio Berlusconi era sul punto di prendere Tevez.

Scrisse addirittura una lettera aperta  a Repubblica: "Le sembra giusto spendere otto milioni di euro, lo stipendio di Tevez per sei mesi? E quando la Juventus ne ha spesi 30 di milioni d'ingaggio per Cristiano Ronaldo? Massimo Mauro non pervenuto. Ma adesso rieccolo, il nostro eroe. E' andato in tv giovedì e ha concesso il bis: "Immorale che in tempi di Covid, il Milan faccia mercato". La verita' è che il iMilan fino ad oggi ha fatto 2 prestiti e ha preso un illustre svincolato (tutti giocatori di spessore che volevano fortemente venire al Milan) e se il Parma si salva fa mercato in attivo anche nel gennaio 2021 con la cessione di Andrea Conti. Ma Massimo Mauro è l'esempio classico del personaggio che, amico di certi colori e reduce da certi circoli, non trova mai di meglio da fare che eruttare contro il Milan.

Poi gli strali di Suma sono rivolti a Gasperini che pontifica sui tanti rigori ai rossoneri e dice che il  Milan è la squadra favorita dal calendario, come squadra che si riposa sempre e che non gioca mai.

Il Milan?! 4 partite in 9 giorni tra il 3 e il 12 gennaio. Il Milan?! 28 partite giocate in stagione più 4 tempi supplementari, quasi 29 partite contro le 25 dell'Atalanta. Come Massimo Mauro, nè più nè meno. E' incredibile, come sul Milan vadano tutti a ruota libera, senza freni, senza peli sulla lingua. 

Infine ecco la bacchettata a Nicola Rizzoli

I tifosi rossoneri aspettano ancora di sapere perchè i.Ma il designatore non aveva tempo per rispondere. Ha preso Milan-Torino e ha indicato ai suoi arbitri: quello su Brahim Diaz era rigore, ma la Var non doveva dirlo.


Tags: gasperini rizzoli Mauro

Articoli Correlati