Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 18 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Criscitiello: Gliel'ho detto in faccia, non andare a Napoli

09/03/2021 12:06

Criscitiello: Gliel'ho detto in faccia, non andare a Napoli |  Sport e Vai

"I problemi del Napoli si devono anche agli sfoghi di De Laurentiis, se dopo una sconfitta come quella di Verona chiami Sarri sei tu che rompi il giocattolo. O dai fiducia al tuo allenatore o lo esoneri e solo dopo ne cerchi un altro". Lo ha detto Michele Criscitiello a Radio 1 Station durante la rubrica "Il sogno nel cuore" con Luca Cerchione. Il direttore di Sportitalia non ritiene la rosa del Napoli all'altezza dello scudetto ("Juve e Inter sono più forti, il Milan è più squadra") e ricorda le tante assenze ma è soprattutto con De Laurentiis che se la prende: "Non credo che le fughe di  notizie le abbia fatto scattare lui, De Laurentiis merita applausi perchè riesce a far soldi col calcio ma in alcune situazioni si perde. Se hai Gattuso devi supportarlo, se non ci credi più lo devi esonerare. Alcune partite sono state sbagliate ma il valore del Napoli è questo, può puntare al quarto posto. Se ci riesci hai fatto bene se no hai fallito".

Per Criscitiello De Zerbi l'uomo giusto per Napoli

Sui possibili sostituti per la prossima stagione Criscitiello dice: "se Italiano va a Napoli sbaglia, lo conosco bene e gliel'ho detto in faccia. Significherebbe ammazzarsi, può andare a Sassuolo o a Verona,. Juric può essere l'allenatore giusto ma ha un carattere particolare e non so se può andare d'accordo con De Laurentiis, è un 2.0 di Gasperini, più bravo nella gestione del gruppo, De Zerbi è maturo per un club come Napoli o Fiorentina".


Tags: italiano juric Michele Criscitiello

Articoli Correlati