Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 27 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

CR7 sostituito e scontento: nervi tesi con Zidane

25/09/2016 13:40

CR7 sostituito e scontento: nervi tesi con Zidane |  Sport e Vai

CR7 nervi tesi con Zidane

Sostituito e scontento. Addirittura furibondo, secondo i media spagnoli. A Cristiano Ronaldo è bastato uscire dal campo nel finale della partita di Las Palmas, che poi ha acciuffato il pareggio, per scattare d'ira contro Zinedine Zidane. Nervi tesi, insomma, al Real Madrid: CR7 punta Zizou. 

CR7 nervi tesi con Zidane: la sostituzione

Cristiano Ronaldo ha lasciato il campo a 18' dal termine in favore di Asensio, quando il Real era in vantaggio 2-1. Poi il Las Palmas ha pareggiato, ma già prima del gol del 2-2 il portoghese era apparso amareggiato in panchina, scostante, irritato. Di più, si è anche lasciato andare ad un plateale: "Mah". Figurarsi poi cosa è successo dopo il pari in extremis della squadra delle Canarie. Il fatto è che Cristiano Ronaldo non è abituato ad essere sostituito, se non magari negli ultimissimi secondi dell'incontro, per ricevere la standing ovation del Bernabeu dopo una grande prestazione. Per il campione del Real, il gesto di Zidane è stato quasi un affronto. Forse la pensa allo stesso modo mamma Dolores, che ha twittato prontamente: "Mai abbassare la testa", con allegata una foto del figlio con lo sguardo fiero e il petto in fuori. 

CR7 nervi tesi con Zidane: la difesa

Negli spogliatoi Zidane ha dovuto abbozzare una difesa d'ufficio: "Abbiamo una partita a Dortmund marted, per questo l'ho sostituito. Lui ha giocato bene come sempre. Ma ogni tanto bisogna riposare. Era scontento? Questa è la vostra interpretazione: ovvio che lui abbia sempre voglia di essere in campo, ma io devo scegliere e ho cambiato pensando alla prossima partita". Cristiano Ronaldo, però, non è un giocatore comune. E lo sa bene Rafa Benitez, il precedente allenatore a cui il portoghese decise di fare la guerra visto che non lo considerava un privilegiato. Sarà così anche con Zidane?

Rino Dazzo


Tags: real madrid cristiano ronaldo zinedine zidane

Articoli Correlati