Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 9 Maggio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Cr7 l'ha rifatto, la condanna dei tifosi è totale

11/04/2021 17:19

Cr7 l'ha rifatto, la condanna dei tifosi è totale |  Sport e Vai

Era successo a Balotelli, che per un gesto del genere quando giocava nell'Inter fu praticamente massacrato, ma se a farlo è Cristiano Ronaldo la cosa diventa ancora più grave. Cr7 poche settimane fa si era reso protagonista del brutto gesto di aver lanciato a terra la fascia di capitano del Portogallo, sia pur per protesta contro l'arbitro che gli aveva negato un gol, ma ora ha fatto di peggio dopo la partita vinta dalla Juve sul Genoa.

 Un gesto di stizza pesante nel finale, beccato da telecamere, occhi di chi è allo stadio e fotografi. Non c'entra la Juve, ma il proprio rendimento. CR7 ha lanciato anche la maglia della Juve a terra ed è uscito dal campo scuotendo la testa. Un gesto brutto che non è passato inosservato.

I tifosi condannano Ronaldo

Fioccano critiche e polemiche sul web: "Se si taglia lo stipendio alla metà possiamo tenerlo, così costa troppo per quello che da', considerato che il suo ruolo è solo quello di fare gol, che se ne mangia almeno un paio a partita e che l'apporto al gioco è quasi nullo......" o anche: "Non si può essere sempre il n 1!!!" oppure: "Troviamogli una squadra. Time to go CR7!" e ancora: "Gesto molto brutto, forse il rapporto è davvero al capolinea!" e infine: "Non si getta la maglia a terra. I momenti no capitano e col passare degli anni aumenteranno. Forse è giunto il momento di prenderne coscienza. CR7 può ancora fare molto ma bisogna fargli giocare i secondi tempi".


Tags: juventus ronaldo maglia

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE