Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 13 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Cr7 e Vidal, quando le reazioni ai cambi sono polemiche

03/02/2021 09:16

Cr7 e Vidal, quando le reazioni ai cambi sono polemiche |  Sport e Vai

Un'occhiataccia incredula: ma come, togli proprio me? Cristiano Ronaldo aveva segnato i due gol che hanno poi consentito alla Juventus di battere l'Inter nella semifinale di andata di coppa Italia a San Siro ma Pirlo lo ha sostituito. Con coraggio, va detto. Più plateale, nella stessa partita ,la reazione di VIdal che è uscito borbottando: "Sempre il 22, sempre il 22". Finisce spesso così quando si sostituisce un campione (e a volte anche con giocatori non di primissimo piano). La storia del calcio è ricca di esempi e Cristiano Ronaldo è protagonista in molti precedenti, sia ai tempi di Manchester che l'anno scorso con Sarri quando per due volte fu chiamato anzitempo negli spogliatoi. L'ultimo caso, sempre a San Siro ma col Milan, portò alla rottura definitiva con il tecnico di Figline.

Kepa si rifiutò di uscire facendo infuriare Sarri

E dire che a Sarri andò anche bene quella volta, perchè l'anno prima al Chelsea ci fu un vero e proprio teatrino. Era la finale di coppa di Lega col City, gara avviata ai rigori quando Sarri richiama il portiere Kepa che però si rifiuta di uscire e resta al suo posto, facendo infuriare il tecnico.

Di vaffa agli allenatori è piena la storia, ricordate  a Mondiali del 1974 Chinaglia con il ct Valcareggi? O ai Mondiali '90  Andrea Carnevale quando il ct Vicini lo sostituisce nella gara con gli Usa? A Usa '94 Roberto Baggio in favore di telecamere dice "E' pazzo, è pazzo" a Sacchi che lo sostituisce in Italia-Norvegia quando viene espulso Pagliuca

Poi c'è l'episodio di Paolo Di Canio, da allenatore dello Swindon Town nella quarta serie inglese, esplode dopo la quinta sconfitta di fila della squadra nell’agosto 2011. Dopo il 2-1 del Southampton nel secondo turno della Carling Cup, Di Canio prende per la maglia l’attaccante Leon Clarke che si era scagliato contro il il preparatore atletico della squadra. Di Canio vuole trascinarlo verso il tunnel, Clarke resiste, poi nel sottopassaggio dove le telecamere non possono entrare il faccia a faccia si fa duro e fisico. Volano colpi proibiti, e dopo una settimana Di Canio lascia la panchina.

Infine

Restano le registrazioni tv della lite tra Bonucci e Allegri nel finale di un Juventus-Palermo 4-1 del 17 febbraio 2017, "C’è stata un’incomprensione - dirà Allegri -  ci siamo chiariti e non c’è nessun problema”. Bonucci andrà in  tribuna (su uno sgabello) contro il Porto nella partita successiva, poi a fine anno giocherà al Milan.


Tags: ronaldo vidal sarri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE