Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 19 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Coppa Italia, Juventus-Genoa 2-0: Dybala gioca e segna, poi Higuain per un derby ai quarti

20/12/2017 23:00

Coppa Italia, Juventus-Genoa 2-0: Dybala gioca e segna, poi Higuain per un derby ai quarti |  Sport e Vai

La Juventus non stecca e si qualifica per i quarti di finale di Coppa Italia regalando al tabellone un altro derby dopo quello di Milano. I bianconeri hanno regolato 2-0 il Genoa allo Stadium con un gol per tempo, soprattutto il ritorno a segnare di Dybala mentre poi nella ripresa nel momento di maggiore difficoltà ci ha pensato Higuain dalla panchina a chiudere i giochi.

Allegri vara la "Juve2" con i vari Rugani, Marchisio, Bentancur, Bernardeschi e appunto Dybala che ritrova la maglia da titolare dopo due in panca. I bianconeri fanno la partita contro un Genoa che i titolari non li ha nemmeno portati a Torino in vista dello scontro salvezza col Benevento di domenica.

Interessante anche l'esperimento di una Juventus in stile Napoli con tre piccoli attaccanti davanti, senza centravanti e Dybala falso nueve, un po' alla Mertens con gli inserimenti dei centrocampisti. Primo tempo anche godibile: Douglas Costa, Bernardeschi e lo stesso Dybala sfiorano il vantaggio. Proprio La Joya torna tale al 42' quando sfrutta un velo di Lichtsteiner per battere Lamanna e togliersi finalmente un po' di torpore dell'ultimo periodo.

Ripresa con ritmi molto più bassi, la Juve pensa di gestirla ma non ci riesce anzi concede il fianco al Genoa che non si fa pregare. Galabinov avrebbe un paio di buone occasioni sfiorando il pari, in una di queste Szczesny. Ci si mette anche un raro svarione di Barzagli in area ma Centurion non ne approfitta completamente. Allegri capisce che si rischia troppo e mette dentro un po' di titolari: Higuain, Chiellini e Matuidi. Ma basta l'ingresso dell'argentino a chiudere i giochi. L'assist è di Dybala, il Pipita non perdona in diagonale. Ballardini gioca anche la carta Pepito Rossi che si rivede in campo dopo l'ennesimo infortunio. L'ex bomber azzurro potrebbe anche tornare al gol e riaprire la partita a pochi minuti dalla fine. Ma l'arbitro Maresca prima assegna un rigore per fallo di Asamaoh poi torna sui suoi passi, esamina il Var e cambia decisione.

Finisce 2-0, sarà Juventus-Torino ai quarti di finale il 3 gennaio. Ma prima i bianconeri devono incrociare sabato la Roma per un grande big match sotto l'albero.

Luca Fusco

JUVENTUS-GENOA 2-0 (TABELLINO E PAGELLE)

Juventus (4-3-3): Szczesny 6,5; Lichtsteiner 6,5 (27' st Chiellini 6), Barzagli 5, Rugani 6, Asamoah 5,5; Marchisio 6,5, Bentancur 6,5, Sturaro 6; Douglas Costa 6,5 (15' st Higuain 7), Dybala 7, Bernardeschi 6 (40' st Matuidi sv). A disp.: Pinsoglio, Loria, Benatia, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Pjaca. All.: Allegri

Genoa (3-5-2): Lamanna 6,5; Biraschi 6, Rossettini 5,5, Gentiletti 6; Lazovic 6 (16' st Ricci 5,5), Omeonga 6, Cofie 5,5, Brlek 5,5, Laxalt 5,5; Centurion 5,5 (26' st Pellegri 6), Galabinov 6,5 (32' st Rossi 6). A disp.: Zima, Palladino, Rodriguez, Landrè, Salcedo. All.: Ballardini 

Arbitro: Maresca; Marcatori: 42' Dybala (J), 31' st Higuain (J); Ammoniti: Bentancur (J), Lichtsteiner (J), Gentiletti (G), Galabinov (G), Pellegri (G), Ricci (G)


Tags: coppa italia higuain juventus-genoa dybala

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE