Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 20 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Conte a tecnici giovanili: Trasmettiamo ai ragazzi cultura del lavoro

28/01/2015 17:11

Conte a tecnici giovanili: Trasmettiamo ai ragazzi cultura del lavoro |  Sport e Vai

Un confronto a 360 gradi con il mondo del calcio giovanile italiano, un dialogo costruttivo per contribuire alla crescita dei talenti del domani e per tornare a trasmettere ai ragazzi la cultura del lavoro: alla presenza di tutti i tecnici del Club Italia, Antonio Conte ha incontrato oggi a Coverciano gli allenatori delle squadre Primavera e Allievi dei club di Serie A e B e i responsabili tecnici delle selezioni della Lega Pro e della Lega Nazionale Dilettanti. La riunione ha fatto seguito a quelle tenute nei giorni scorsi con i colleghi della Serie A e della Serie B, a conferma di come la Federazione voglia rapportarsi a tutte le realtà del calcio italiano per favorire lo sviluppo del sistema. Conte si è soffermato sulla necessità di trasmettere ai ragazzi l’importanza della cultura del lavoro, insistendo sull’adattamento alla fatica già nelle categorie Allievi e Primavera per poter avere giocatori formati anche fisicamente e pronti per la prima squadra. Fondamentale quindi aumentare la qualità e la quantità del lavoro, ma anche tenere in considerazione l’alimentazione dei giovani calciatori.
Nel pomeriggio spazio poi alla pratica, con gli Azzurrini della Nazionale Under 15 a disposizione del Ct per alcune esercitazioni sul campo volte a migliorare la tecnica nelle fasi dinamiche di gioco, a simulare situazioni di uno contro uno e a sottoporre i giocatori al lavoro ad alta intensità.


Tags: italia conte allievi giovanili

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE