Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 4 Dicembre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Chiariello: E' ora di dire chi era capo-rivolta a Napoli

11/02/2021 09:54

Chiariello: E' ora di dire chi era capo-rivolta a Napoli |  Sport e Vai

Nuove bordate sul Napoli da parte di Umberto Chiariello. Il giornalista di Canale 21, asceso agli onori della cronaca recente per i continui botta e risposta polemici con Gattuso, rincara la dose dopo l'eliminazione degli azzurri in coppa Italia e durante Campania Sport rivela anche alcuni retroscena risalenti all'ammutinamento avvenuto ai tempi di Ancelotti:

"Mertens è stato il capo della rivolta, ha preso la borsa ed è andato via, è stato lui a rompere il fronte contro l'allenatore. E' il momento di dire la verità, la rivolta l'hanno guidata lui e Allan, è stato scritto anche negli atti delle multe. Insigne è intervenuto solo alla fine, quando ha comunicato ad Edo De Laurentiis che la squadra sarebbe andata via. Mertens invece è stato premiato con un rinnovo da 10 milioni, ora ill signor Mertens è ad Anversa e non torna. Mi sono stancato di sentire che Insigne è sempre il colpevole di tutto, lui è un ragazzo generoso e dà sempre il massimo. Lui è un napoletano e si suda la maglia ad ogni partita. Mentre su Mertens non si può mai dire niente".

Poi l'analisi della gara, partendo da quella del Diego Maradona

A Napoli Gattuso ha impostato il catenaccio, a Bergamo ha provato a giocarsela ma con un centrocampo leggero e soprattutto con un palo della luce, Bakayoko, è stata schiantata. Nella ripresa qualcosa è cambiata, ma i difensori sono stati terrificanti. Maksimovic, in particolare, ha scritto il manuale del non difensore: non ne ha azzeccata una, prestazione indecente. Tutto il reparto, però, ha ballato. Quante altre prove dobbiamo avere per capire che una rosa che sembrava una corazzata è invece un vascello in balia dei venti? Questo naufragio lo vogliamo rinviare? La società deve decidere cosa fare. Con l’area tecnica si vive da separati in casa, l’allenatore è supportato da sms che lasciano il tempo che trovano, sono tutti contro tutti.  Una cosa però l'ho capita. La tattica di Gattuso è quella del gambero, giocare all’indietro: ma così facendo, il Napoli sta affondando


Tags: gattuso mertens Maksimovic

Articoli Correlati