Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 20 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Altro che testata Zidane-Materazzi: giovane colpisce arbitro, squalificato fino al 2018

29/11/2013 11:44

Altro che testata Zidane-Materazzi: giovane colpisce arbitro, squalificato fino al 2018 |  Sport e Vai

testata_di_zidane_a_materazzi

Proprio nel giorno in cui l'arbitro Elizondo, dopo sette anni, ricorda e puntualizza sull'episodio Zidane-Materazzi: "Vide tutto il quarto uomo in diretta. Io e i guardalinee non vedemmo niente", in Toscana un episodio increscioso ha visto protagonista un minore che ha colpito, proprio con una testata l'arbitro di una partita dilettantistica giovanile. Per il giocatore del Montelupo è scattata una maxi squalifica di 55 mesi che finirà di scontare nel giugno 2018.

Quindi l'arbitro della finale Mondiale di Berlino 2006, Italia-Francia, vinta poi dagli azzurri, ha precisato che non ci fu, come sospettato dai più, una sorta di prova TV indiretta guardando il replay al maxi schermo dello stadio anche se in pochi ci crederenno visti i tempi, molto lunghi con cui fu presa la decisione di espellere Zidane.

Ma tornando al fattaccio di Montelupo, durante l'incontro con il Ponte a Greve (4-4) valido per il campionato Juniores Provinciale (girone C), il giovane calciatore Angelo Barranca dopo essere stato espulso per un fallaccio su un avversario, ha colpito l'arbitro con una testata e una forte manata. Il fischietto in questione è finito all'ospedale di Empoli. Nella motivazione della squalifica di 55 mesi c'è scritto: 'il calciatore colpiva colpiva prima con una testata all'altezza del naso procurandogli forte dolore e fuoriuscita; di sangue e poi, dopo averlo offeso, con una violenta manata che gli apriva un labbro con una nuova fuoriuscita di sangue''.


Tags: arbitro Materazzi zidane testata montelupo Angelo Barranca

Articoli Correlati