Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 23 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Champions, Adani: Una sola big da evitare per Napoli, Inter e Milan

17/03/2023 09:54

Champions, Adani: Una sola big da evitare per Napoli, Inter e Milan |  Sport e Vai

Per Daniele Adani non ci sono dubbi sulla formazione che le tre italiane, Napoli, Inter e Milan, devono assolutamente evitare al sorteggio dei quarti di Champions League. L'ex difensore, oggi apprezzato opinionista, lo spiega nel corso di una coposa intervista alla Gazzetta dello Sport. Ecco i passaggi salienti:

"Va evitato il Real Madrid. Semplicemente perché è la più forte: nei vecchi, nei giovani, nei cambi, nell'allenatore, nelle sue 14 Coppe Campioni, nel miedo escenico del Bernabeu. Chi potrebbe darle più fastidio? Il Napoli, e non solo al Real: credo sia la più temuta delle italiane. Si è già messa al livello delle big europee - e il Liverpool lo sa - come fece l'Ajax quattro anni fa, come sta facendo il Benfica: togliendo il dominio del gioco. E ora sa anche adattarsi alla competizione che deve giocare: in Italia fa un giro palla in più, aspetta di stanare l'avversaria per imbucarla, abbassa il ritmo; in Europa lo alza, sa pressare e giocare in transizione, fa viaggiare la palla più velocemente. Dominando in campionato si è evoluto fino a diventare anche una forte squadra 'europea'. Il City? È 'ingiocabile' nel rapporto fra dominio del gioco ed esperienza dei giocatori che lo dominano, ovvero il gap che possono pagare Napoli e Benfica. Ma va fatta una premessa, è una squadra che gioca con una pressione particolare: se non arriva primo, ha fallito. Questo lo fa viaggiare sempre sul filo dell'errore, e qualche errore lo fa: soprattutto se lo attacchi è vulnerabile, umano, e qualcosa concede, come l'anno scorso con il Real, anche perché Guardiola non baratta le sue idee. Il Bayern ha perso Lewandowski, ma lui non si è qualificato e il Bayern è ai quarti. Non ha i giocatori più forti, Choupo-Moting non è fra i primi dieci attaccanti al mondo, ma ha una rosa profonda, ritrova Mané, fa le cose a una velocità diversa: nel suo tipo di gioco va sempre sopra ritmo".


Tags: sorteggio daniele adani Champions League

Articoli Correlati