Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 18 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Cerruti trova il nuovo ruolo di Ibrahimovic

02/03/2021 08:10

Cerruti trova il nuovo ruolo di Ibrahimovic |  Sport e Vai

Si sofferma sul presente e sul futuro del Milan Alberto Cerruti nel suo editoriale per Milannews. La firma della Gazzetta elogia Pioli, considerandolo il principale artefice dello straordinario campionato del Milan e ritenendo coraggiosa la decisione vincente di lasciare in panchina Romagnoli a beneficio di Tomori, poi si spinge oltre e scrive che deve continuare su questa strada

Avanti con Tomori, quindi, il migliore dei tre acquisti invernali, visto che Mandzukic è kappaò e Meité non ha mai convinto. E avanti anche con Brahim Diaz, che merita di strappare il posto da titolare a Calhanoglu, un po’ acciaccato e molto ridimensionato dopo i bagliori di inizio stagione, perché la freschezza di chi ha giocato meno fin qui sarà preziosa nel finale di stagione. Il discorso vale anche per sua maestà Ibrahimovic, che guarda caso si è infortunato proprio alla viglia della sua discussa partecipazione al festival di Sanremo e salterà almeno quattro partite. Un caso, appunto, che non deve però far passare in secondo piano il vero problema, legato alla tenuta fisica di Ibrahimovic, un grande professionista che comunque compirà 40 anni il prossimo 3 ottobre.

E allora, ripensando ai precedenti infortuni, tipici dell’età che avanza come dimostrano i ripetuti guai del trentaseienne Chiellini, bisogna avere il coraggio di programmare un futuro senza Ibrahimovic e i suoi prossimi eventuali impegni extracalcistici. Lo svedese è stato fondamentale per il rilancio del Milan, che però nel frattempo ha dimostrato di saper vincere anche senza di lui, perché la squadra è maturata a livello caratteriale proprio grazie al suo esempio e al suo carisma. E’ giusto, quindi, ringraziare Ibrahimovic, magari offrendogli un nuovo ruolo da dirigente sempre vicino alla squadra, anche per coprire il vuoto lasciato da Boban, ma è altrettanto giusto non trascinare un rapporto che rischierebbe di concludersi con un finale malinconico. Per il bene di Ibrahimovic, del Milan e di tutti i tifosi rossoneri.


Tags: milan ibrahimovic Tomori

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE