Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 23 Settembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Castillejo racconta la grande paura dopo la pistola puntata in faccia

11/06/2020 12:47

Castillejo racconta la grande paura dopo la pistola puntata in faccia |  Sport e Vai

"I rapinatori che mi hanno derubato dell'orologio ieri sono stati arrestati. Grazie all'ottimo lavoro della Questura di Milano in collaborazione con la Polizia stradale di Arezzo. Vi ringrazio a tutti per i tanti messaggi di sostegno". Lieto fine per la brutta avventura che ha visto coinvolto Samu Castillejo. Due giorni fa due uomini (uno dei quali armato di pistola) gli avevano portato via il suo orologio da 80mila euro prima di scappare in scooter. Il giocatore del Milan, dopo il messaggio via social, ha raccontato a Cadena Ser l'episodio: "Stavo tornando dal fare alcune cose lontano da casa, stavo passando accanto al supermercato affollato e quando ho parcheggiato due ragazzi mi hanno avvicinato. Ho cercato di chiudermi in macchina. Tutto è successo molto rapidamente, non mi hanno dato il tempo di pensare a ciò che stava accadendo. Mi hanno puntato la pistola alla faccia. Ho tolto l'orologio. Fortunatamente, la polizia ha trovato i due ragazzi. Al di là del materiale, l'importante è che non mi sia successo niente. Solo la paura, il resto va bene, in una situazione come questa, tutti si comporterebbero così perché alla fine hai paura e fai quello che ti chiedono di fare".


Tags: milan orologio castillejo

Articoli Correlati