Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 18 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Caso Lulic, dg Sion: Lo conosco bene, si sarà pentito già

05/12/2016 17:00

Caso Lulic, dg Sion: Lo conosco bene, si sarà pentito già |  Sport e Vai

Anche dalla Svizzera arrivano reazioni sul caso Lulic. Il parziale dietrofront del giocatore della Lazio dopo le offese a Rudiger non ha attenuato le polemiche di queste ore dopo le parole dette dopo il derby ("vendeva calzini e cinture ai tempi dello Stoccarda e ora fa il fenomeno"). La Lazio ha già fatto pubbliche scuse per le frasi del proprio giocatore, ma il 30enne rischia fino a 10 giornate di squalifica a causa di un precedente simile che coinvolse il centrocampista dell'Atalanta Alberto Grassi. L'attuale direttore generale del Sion Marco Degennaro, che conosce Lulic dai tempi del Bellinzona, si è detto sorpreso delle dichiarazioni dell'esterno biancoceleste: "Mi stupisce molto che sia lui a dire cose del genere, perché non corrispondono al suo modo di essere. È un ragazzo che ha avuto anche momenti difficili, era arrivato a Bellinzona come profugo di guerra e ha dovuto fare tanta gavetta per arrivare dov'è ora, per questo sorprendono le sue parole. Un ambiente come quello può arrivare ad alterare i normali sentimenti della vita di tutti i giorni. Sicuramente Lulic è già pentito, anche se ciò non giustifica certo quanto ha detto".


 


Tags: sion lulic rudiger

Articoli Correlati