Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 5 Agosto 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Capuano rivela nuovi scenari su caso Uefa-Superlega

10/06/2021 09:13

Capuano rivela nuovi scenari su caso Uefa-Superlega |  Sport e Vai

I giudici di Nyon hanno dunque deciso, niente sanzioni, almeno per ora. Juventus, Real Madrid e Barcellona per la vicenda Superlega. Ma cosa succederà ora? Giovanni Capuano parla di passo indietro dell'Uefa e su Panorama anticipa gli scenari possibili scrivendo

Dal 19 aprile i toni della Uefa sono stati minacciosi. Un crescendo culminato nell'anticipo di un'esclusione dalla Champions League... Era inimmaginabile che dirigenti avveduti come Perez e Agnelli si fossero gettati allo sbaraglio senza coprirsi le spalle dal punto di vista legale e almeno per ora hanno avuto ragione. Giocheranno la prossima Champions League e poi si vedrà. Perché ora si apre una finestra in cui ci può essere spazio per sedersi al tavolo e discutere i problemi del calcio...Le ultime settimane lasciano intendere che Ceferin non abbia pienamente il controllo della Uefa. Non perché l'abbia maliziosamente fatto trapelare Agnelli nell'ultima uscita pubblica, ma perché alla prova dei fatti la sua stessa organizzazione ha preso una strada diversa.

Lo scontro totale non conviene a nessuno. Conviene alla Uefa meno che a Juventus, Real Madrid e Barcellona che rischiano una montagna di denaro (non meno di un centinaio di milioni di euro) ma non la sopravvivenza stessa che è quanto mette sul tavolo Nyon. Perché arrivare al giudizio della Corte europea significa per la Uefa, in caso di verdetto contrario, veder crollare tutta l'architettura del calcio così come l'abbiamo conosciuta senza mediare i nuovi equilibri. Una sorta di all-in al buio e con carte, almeno in parte, in mano all'avversario. E' sicuro chi sostiene Ceferin che convenga giocare la mano affidandosi allo stesso giocatore?


Tags: champions capuano superlega

Articoli Correlati