Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 26 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Calciomercato, le trattative di mercoledì 15 gennaio

15/01/2014 18:11

Calciomercato, le trattative di mercoledì 15 gennaio |  Sport e Vai

Giornata di attesa per il calciomercato delle squadre italiane. Il Milan, dopo aver annunciato Clarence Seedorf come nuovo allenatore, lavora su più fronti per accontentare il tecnico e assicurargli dei rinforzi di buon livello. L’olandese avrebbe chiesto a Galliani di prendere Doria, difensore centrale di 19 anni dotato di grande talento, suo compagno nel Botafogo. Operazione difficile per il Milan, visto che il centrale ha una valutazione di almeno 7 milioni di euro, cifra che il Milan in questo momento non può investire, anche perché la priorità assoluta è un centrocampista. Michael Essien del Chelsea rimane la pista più praticabile, mentre Fernando del Porto resta un obiettivo a parametro zero per il mercato di giugno. In alternativa al ghanese, Defour, compagno di Fernando nei Dragoes, potrebbe arrivare in prestito. Matri, intanto, ha effettuato le visite mediche alla Fiorentina.

FRETTA NAPOLI. Aspetta anche il Napoli, che deve risolvere l’emegenza nata a centrocampo dall’infortunio di Behrami. The Times riporta un’offerta pari a 8 milioni di euro degli azzurri per Etienne Capoue, centrocampista che l’estate scorsa il Tottenham pagò 11 milioni al Tolosa: il mediano a inizio stagione si è infortunato e la sua quotazione è scesa, per cui dietro le rivelazioni del Times ci potrebbe essere un fondo di verità. Nel frattempo, il ds Bigon non molla la pista che porta a M’Vila del Rubin Kazan e attende sviluppi anche dal Lione per Gonalons. Domani, intanto, potrebbe chiudersi l’affare Jorginho con il Verona. Per la difesa, invece, nessuna novità, anche se Bigon continua a tenere vivo il contatto con il Parma per Paletta.

JUVE SENZA SOLUZIONI. La Juventus, invece, punta in primis ad un esterno offensivo. Difficile arrivare a Cerci, che il Torino ritiene incedibile, mentre Menez si è di fatto tolto dal mercato annunciando di voler restare al Psg. Sfumato anche Nani del Manchester United, pista abbandonata dalla Juventus quando i dirigenti bianconeri sono venuti a sapere l’esatto ingaggio che il portoghese riceve attualmente dai Red Devils: 114mila euro a settimana, una cifra impareggiabile per la Juve.

L’INTER RISCHIA PER D’AMBROSIO. Brutte notizie anche per l’Inter che potrebbe veder svanire un affare che sembrava ormai concluso. Su D’Ambrosio del Torino, infatti, sembra essersi riacceso l’interesse della Roma, in cerca di esterni adatti al 4-3-3 di Garcia. Oltre al granata, i giallorossi seguono anche Criscito e Antonelli. Il club di Thohir, intanto, è sempre a caccia di una punta da affiancare a Palacio. La cessione di Guarin al Chelsea, invece, appare bloccata dalla scelta dei Blues di arrivare a Nemanja Matic del Benfica.

IL CATANIA CI PROVA. Tra le altre di A, da segnalare il tentativo del Catania di arrivare all’ex promessa del River Plate Funes Mori. Attiva la Sampdoria, che ha preso in prestito Burdisso e Paredes dalla Roma e ha ceduto Maresca al Palermo, in serie B. Il Sassuolo, invece, ha acquistato il difensore Manfredini dal Genoa. In campo internazionale, Pastore ha negato di voler lasciare il Psg. Chiudiamo con Adrian Mutu: l’ex Inter, Verona, Juventus e Fiorentina ha lasciato l’Ajaccio per tornare in Romania, al Petrolul Ploiesti


Tags: juventus milan inter napoli mutu Menez nani d'ambrosio guarin Capoue Jorginho Doria

Articoli Correlati