Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 4 Luglio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Calciomercato Napoli: Enigma Hamsik, il Manchester Utd alla finestra

04/03/2014 12:41

Calciomercato Napoli: Enigma Hamsik, il Manchester Utd alla finestra |  Sport e Vai

Escluso nei giochi di calciomercato da oltre due anni, visto che il Napoli ha rischiato di perderlo solo quando ci fu l’interessamento del Milan che non aveva però i soldi necessari per comprarlo, Marek Hamsik rischia per la prima volta di poter lasciare veramente la maglia azzurra, che veste dal 2007. Momento difficile per lo slovacco, che dopo un avvio di stagione travolgente è andato involvendosi ancor prima dell’infortunio che lo ha tenuto fuori due mesi. Ci si era illusi di averlo visto in crescita contro il Milan e la Roma ma la grigia prestazione di Livorno ha riaperto la porta ai dubbi. C’è che chi lo vede in difficoltà per la nuova posizione tattica imposta dal modulo di Benitez, che lo priverebbe degli spazi vitali che ne hanno esaltato le caratteristiche in passato, chi azzarda una sorta di complesso di inferiorità carismatica nei confronti di Higuain e Callejon e chi pensa solo a un momentaneo calo di forma ma intanto all’estero c’è già chi sarebbe pronto a portarlo via da Napoli. Il Manchester United lo ha fatto seguire da tempo e starebbe intensificando i rapporti con l’entourage del giocatore. Un osservatore di Moyes è stato in Italia per diversi giorni ultimamente, fitta la sua agendina d’appunti ed il nome di Hamsik è segnato in rosso. Sembra impossibile infatti arrivare a Vidal, primo obiettivo dei Red Devils ma blindatissimo dalla Juve, e la prima alternativa sarebbe proprio Marekiaro.  Da qui a parlare di cessione ce ne passa ma l’idea che anche il terzo tenore, dopo gli addii in serie di Lavezzi e Cavani, possa emigrare altrove non è campata in aria. Benitez ha provato spesso a spronarlo durante la stagione, chiedendogli quel salto di qualità che occorre per farne un leader ma finora gli sforzi sono stati vani. Probabilmente questa è la stagione meno entusiasmante di Hamsik da quando è a Napoli anche se l’infortunio ha avuto la sua parte. Il giocatore si trova bene a Napoli e prima d’ora non aveva mai preso in considerazione l’idea di andar via ma molto potrebbe dipendere da quello che succederà fino a maggio. Un Napoli non sicuro di partecipare alla Champions potrebbe spingere lo slovacco ad ascoltare le richieste dello United. Indicato come erede dei Gerrard e dei Lampard, Hamsik ammira il calcio inglese e di fronte a un’offerta attorno ai 35 milioni di euro chissà come reagirebbe De Laurentiis.

PARLA HAMSIK. Dal canto suo Marekiaro si è confessato a Sport.sk e dopo un passaggio sulla sua nazionale (“è stato un peccato non esserci qualificati per il mondiale. Sarò il leader della nazionale che si giocherà gli Europei nel 2016, sono ancora giovane per fare bene”) ha parlato del suo momento in azzzurro: “A Napoli è stata una stagione di cambiamenti: è arrivato Benitez che ha portato nuovi calciatori e nuovi schemi. Abbiamo cambiato sistema di gioco rispetto al passato, quindi era preventivabile qualche errore dovuto all’apprendimento di nuovi movimenti, ma fortunatamente siamo in corsa per un posto in Champions. Bisogna avere pazienza, anche se siamo molto rammaricati per i troppi punti persi come è accaduto con il Livorno. Dobbiamo fare lezione dai nostri errori per non commetterli più in futuro. Il secondo posto è ancora in gioco, noi possiamo arrivarci”. Sul capitolo infortunio il giocatore si sofferma: “E’ stato il più grave di tutta la mia carriera, non mi era mai capitato di stare fermo 52 giorni. Non giocare è stata per me molto dura, grazie alla vicinanza della mia famiglia ho superato questo momento non facile. Quando sei in tribuna non ti dai pace perché vorresti scendere in campo ed aiutare i tuoi compagni di squadra. I tifosi a Napoli sono calorosi e vogliono sempre il massimo da noi: ci fermano per chiedere perché abbiamo sbagliato quel passaggio oppure abbiamo fatto quella scelta in campo. La verità è che noi ci impegniamo sempre molto, poi in campo le cose possono riuscirci o meno”

Stefano Grandi

 


Tags: milan livorno gerrard lampard hamsik benitez manchester united calciomercato napoli higuain vidal

Articoli Correlati