Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 20 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Calciomercato Juventus: Pereyra vicino, Bonucci e Quagliarella verso l’addio

25/05/2014 12:47

Calciomercato Juventus: Pereyra vicino, Bonucci e Quagliarella verso l’addio |  Sport e Vai
Tre scudetti di fila uguale rivoluzione. O quasi. Per la Juventus sarà un calciomercato molto attivo, in entrata come in uscita, nonostante una stagione da record. Conte è stato chiaro: occorre cambiare modulo e giocatori per ritrovare stimoli, quelli che lui stesso cerca per dare una dimensione più europea alla squadra e per non correre il rischio di ritrovarsi un gruppo senza più fame. La prima grande rivoluzione sarà tattica: che sia 4-3-3 o 4-3-2-1 o 4-2-4 la certezza è che verra messa da parte – salvo rispolverarla in certe circostanze – la difesa a tre su cui era stata fondata la squadra che ha vinto il campionato per tre stagioni di fila. Quando arrivò a Torino Conte iniziò con la linea a quattro, salvo cambiare in corsa (a partire da una partita al San Paolo col Napoli che finì 3-3 e da cui iniziò la cavalcata trionfale) e passare ai tre centrali con due esterni bravi nella doppia fase. L’anno prossimo si torna all’antico e in questo cambio potrebbe farne le spese Bonucci, il meno adatto al nuovo-vecchio modulo. Il difensore ha anche mercato e dalla sua cessione si potrebbero reperire risorse importanti. Su di lui c’è anche il Monaco. Assieme a Barzagli e Chiellini, che saranno confermati, verrà un altro centrale. Diversi gli elementi monitorati, da Ranocchia, valutato però troppo dall’Inter per le casse bianconere – a Paletta del Parma fino a Gastaldello della Samp. Dovrebbe rimanere Ogbonna, considerato duttile anche come esterno basso a 4 a sinistra anche se la Lazio preme per averlo e potrebbe inserirlo in uno scambio con Lulic. Vicino all’addio anche Quagliarella, che piace al Torino e alla stessa Lazio. In entrata il primo nome quasi-sicuro è quello di Roberto Pereyra dell’Udinese. Solidi i rapporti tra i due club che in ballo anche anche la seconda metà di Isla. La Juve vorrebbe riscattare il cileno, ma non a 9 milioni di euro ed è disposta a girare in prestito Zaza del Sassuolo dopo averlo riscattato per intero. Stefano Grandi  

Tags: conte quagliarella bonucci monaco paletta Pereyra Calciomercato Juventus

Articoli Correlati