Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 10 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

C'è Italia-Croazia: gli occhi dell'Inter su Brozovic

16/11/2014 16:38

C'è Italia-Croazia: gli occhi dell'Inter su Brozovic |  Sport e Vai

Italia-Croazia di stasera avrà un osservato speciale per l’Inter e i suoi dirigenti. Nico Kovac, infatti, ha annunciato che terrà in panchina il nerazzurro Mateo Kovacic per schierare un suo futuro compagno di squadra, Marcelo Brozovic, Il 22enne centrocampista della Dinamo Zagabria è da tempo nel mirino dell’Inter, che potrebbe finalmente passare all’azione nel calciomercato di gennaio. Stasera Brozovic giocherà in quella che è l’abituale posizione di Kovacic in nazionale, come centrale dei tre trequartisti nel 4-2-3-1 di Kovac, ma le sue caratteristiche tecniche sono profondamente diverse dal numero 10 nerazzurro.

NUOVO STANKOVIC. Forte fisicamente, dotato di ottimi tempi d’inserimento e buone doti da interditore, Brozovic è più una mezz’ala che un fantasista, un giocatore che non porta palla e che aspetta il momento giusto per inserirsi in area o per andare al tiro dalla distanza, sorprendendo la difesa avversaria. Dotato di un ottimo destro, sa calciare ottimamente anche con l’altro piede: guardando alla storia recente dell’Inter, verrebbe da paragonarlo più al giovane Stankovic che a Kovacic. In fase offensiva, dunque, sa farsi valere, come dimostrano le 8 reti realizzate nella passata stagione con la maglia della Dinamo, accompagnate da 6 assist. In questa stagione è a quota 2 (con 5 assist) a dimostrazione della sua continuità in fase di finalizzazione del gioco.

IDEALE PER MANCINI. Nel 4-3-1-2 che Mancini sta immaginando per la sua Inter, dunque, Brozovic sarebbe perfetto per completare la linea a tre della mediana insieme a un incontrista puro come Medel e a un regista basso, ruolo che potrebbe ricoprire Hernanes, alle spalle di Kovacic. Per l’Inter il problema maggiore è convincere la Dinamo ad abbassare la richiesta di 10 milioni di euro dalla quale parte per Brozovic. I nerazzurri vorrebbero sborsare non più di 7 milioni di euro, una somma che in fase di trattativa potrebbe essere raggiunta piuttosto agevolmente dall’Inter. Con Brozovic, Mancini avrebbero a disposizione un’arma in più in fase offensiva, ma anche un giocatore in grado di dare una mano in difesa e sui palloni alti. Lo stesso Kovacic ha garantito riguardo alle qualità del connazionale, che potranno essere visto in azione proprio stasera in quello che potrebbe presto diventare il suo nuovo stadio.


Tags: italia Stankovic croazia dinamo zagabria brozovic kovacic kovac

Articoli Correlati