Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 31 Gennaio 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Brahim rivela: Theo e Castillejo volevano buttarmi giù dall'autobus

23/07/2022 09:56

Brahim rivela: Theo e Castillejo volevano buttarmi giù dall'autobus |  Sport e Vai

E' l'anello che manca a questo Milan: Brahim Diaz in questi due anni in rossonero ha alternato cose belle a momenti di pausa ma il trequartista spagnolo si sente pronto per la stagione della maturità. Parlando ad As ricorda la gioia per lo scudetto e la grande festa: "Il ritorno in autobus. È un'esperienza straordinaria vivere una cosa del genere. In quel momento ti rendi conto di cosa rappresenta Milano per la sua gente. I tifosi appesi alle lanterne e agli autobus solo per salutarci… La gente andava matta per noi e me lo ricorderò per sempre. Abbiamo riportato Milano al suo posto. Con Theo e Castillejo eravamo i jolly del gruppo.  Ci siamo bagnati tutto il tempo, hanno anche fatto finta di volermi buttare giù dall'autobus"

Tra le tante partite della scorsa stagione Diaz ne sceglie due: "Quella che ci ha dato lo scudetto, ovviamente, non la dimenticherò mai. Quello che però ha fatto la differenza è stata la rimonta nel derby di ritorno con l'Inter. Sono arrivato che stavamo perdendo 1-0 e ricordo con orgoglio di essere stato in grado di aiutare la squadra a ribaltare il risultato"

La stagione per Diaz era iniziata alla grande, con quattro gol e due assist nelle prime nove partite, e ottime prestazioni anche in Champions League. Poi il COVID lo ha fermato per un mese e qualcosa è cambiato: "All'inizio mi sentivo benissimo, mentalmente e fisicamente,. Poi è vero che il COVID mi ha lasciato fuori dai giochi per più di un mese e, oltre a causarmi qualche problema fisico, quando sei in una buona dinamica e ti fermi recuperare il livello di prima non è facile. Col tempo mi sono sentito di nuovo bene e sono contento del ruolo che ho avuto.

Infine un pensiero per Ibrahimovic: "è fondamentale per noi, dentro e fuori dal campo. Non smette di dare consigli a tutti noi ed è impossibile non migliorare guardando quello che fa quotidianamente. Fa la differenza; abbiamo conosciuto i sacrifici che ha fatto con il ginocchio. Ci sono cose che solo chi le vive capisce"


Tags: milan ibrahimovic Brahim Diaz

Articoli Correlati