Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 23 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Tifosi violenti: botte e mazzate a un giocatore, racconto choc dell'ex Milan

11/01/2023 20:01

Tifosi violenti: botte e mazzate a un giocatore, racconto choc dell'ex Milan |  Sport e Vai

L'ex centrocampista, tra le altre di Milan e LazioDavide Di Gennaro è sotto choc dopo la violenza a cui ha assistito negli spogliatoi della gara, poi sospesa, valevole per la sedicesima giornata del Girone G di Serie D tra Agri e Portici. Attualmente in forza al Portici, il classe '88 ha raccontato l'accaduto, che ha visto il compagno di squadra, Maurizio Maraucci, venire picchiato da alcuni tifosi locali armati di mazze, ai microfoni di Tmw.

Non mi era mai successo prima in carriera. E' qualcosa di estremamente grave. Non si può giocare una partita rischiando la propria incolumità.

Ma che cosa è successo realmente? Di Gennaro spiega:

Nel corso del primo tempo è stato assegnato un calcio di rigore all’Angri e, al momento della battuta, Maraucci è andado a innervosire l’avversario, che poi si è fatto parare il rigore. A quel punto, dagli spalti sono iniziati a volare insulti e minacce nei suoi confronti. Il peggio, però, è successo quando siamo rientrati nello spogliatoio per l'intervallo. Da un’entrata secondaria, infatti, sono apparsi dei tifosi con delle mazze, che hanno iniziato a prendere a calci e pugni Maraucci e poi sono scappati. Maraucci ha provato a reagire, ma ha sbattuto contro una porta. Ha tagli sul corpo ed è in stato di choc e forte ansia, tanto che hanno addirittura dovuto sedarlo.

Alla fine, il direttore di gara non ha potuto far altro che interrompere il match che, con molta probabilità si chiudere con l'assegnazione della sconfitta 3-0 a tavolino ai padroni di casa. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Maraucci avrebbe infastidito il calciatore chimato a battere il rigore semplicemente allacciandosi le scarpe in prossimità del dischetto del penalty. Un atteggiamento certamente non lodevole, ma che non può in alcun modo giustificare l'increscioso episodio di violenza.


Tags: Di Gennaro portici angri

Articoli Correlati