Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 20 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Bonucci: "Resto alla Juve". Poi tackle su Balotelli: "Italia, no prime donne"

25/05/2016 16:09

Bonucci: "Resto alla Juve". Poi tackle su Balotelli: "Italia, no prime donne" |  Sport e Vai

Leo Bonucci a tutto tondo sulla Juventus, l'Italia e sul futuro, tra azzurro con gli Europei "si può fare bene, benissimo, e bianconero "resto qui per vincere". Il difensore centrale è stato protagonista oggi della conferenza stampa a Coverciano dell'Italia in preparazione per Euro 2016.

Italia, Juve ma non solo o meglio entrambe le cose nel ricordo di Gaetano Scirea: "Prima di iniziare a parlare ci tenevo a a fare un applauso insieme a voi a Gaetano Scirea, che avrebbe compiuto oggi 63 anni. Per me e' e restera' sempre un simbolo della Juventus". 

"Resterò alla Juve senza ombra di dubbio - ha detto Bonucci sulle voci che lo vogliono corteggiato proprio dal Chelsea di Conte -. Ho un contratto lungo e sto bene a Torino, non vedo il motivo per cambiare". E poi l'affonda da buon difensore roccioso su Balotelli in Nazionale: "Tutto è stato sempre nelle mani di Mario, doveva essere intelligente per cercare di cambiare e ancora non lo ha fatto. In una Nazionale così lui sarebbe stato importante, se l'avesse capito se avesse compreso che qui non servono primedonne ma carri armati che si sacrificano per il compagno oggi sarebbe uno dei migliori attaccanti al mondo".


Tags: italia Mario Balotelli europei leonardo bonucci

Articoli Correlati