Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 10 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Barcellona, Bartomeu contro Blatter: "Riduca la sanzione invece di parlare"

15/01/2015 16:16

Barcellona, Bartomeu contro Blatter: "Riduca la sanzione invece di parlare" |  Sport e Vai

Il Barcellona torna ad attaccare la Fifa per bocca del suo presidente, Josep Maria Bartomeu. Il presidente blaugrana, intervistato da Radio Catalunya, se l’è e presa nuovamente con la Federazione internazionale e il suo presidente Blatter per il blocco sul mercato imposto al Barça.  “La federazione è sempre nervosa - ha detto Bartomeu - e non perché non ero presente a Zurigo, ma perché la Liga si è schierata dalla nostra parte. Blatter dice che vuole riunirsi con noi, ma sia lui a trovare una soluzione, dato che ha la palla in mano: riduca la sanzione. Secondo le leggi attuali della Fifa oggi Messi non sarebbe quello che è, il miglior calciatore del mondo”. Bartomeu ha anche parlato dell’addio del d.s. Andoni Zubizzarreta e delle voci di mercato riguardanti Leo Messi, negando che l’argentino possa, ora o un giorno, lasciare il Barcellona. “Zubizarreta ha fatto cose cattive e cose buone. L'ho visto stanco a causa delle critiche e così ho deciso di prendere questa decisione. Chi prenderà il suo posto? Di sicuro sarà qualcuno di casa. E' importante conoscere il DNA del club. Messi vuole finire la carriera qui. È felice e ha tanta voglia di vincere qui con noi. E poi, basta con questo discorso di Messi e Luis Enrique, perché non esiste”.

 


Tags: barcellona messi blatter bartomeu

Articoli Correlati