Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 14 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Auriemma spiega come il Napoli può ancora riprendere la Juve

05/02/2019 10:56

Auriemma spiega come il Napoli può ancora riprendere la Juve |  Sport e Vai

Utopia o sogno raggiungibile? Il mezzo stop della Juve col Parma non ha solo dimostrato che anche i bianconeri sono umani (e battibili, come ha dimostrato l'Atalanta in coppa Italia) ma ha anche ridotto il gap tra la prima e la seconda in classifica. Il Napoli ora è a -9, uno svantaggio ancora colmabile? Per Raffaele Auriemma l'impresa è ancora possibile. Il giornalista napoletano ne parla sul sito Snai:  "Con 16 partite ancora da giocarsi e 48 punti disponibili, oggettivamente il Napoli può ancora pensare ad una rimonta in extremis nella corsa al tricolore. Se nella Juve si sgretola lo zoccolo duro della difesa granitica (6 gol subiti in due gare a distanza di soli tre giorni), con Buffon ormai a Parigi, Barzagli lungodegente ed il duo BonucciChiellini fermi in infermeria, si può immaginare che la porta bianconera possa continuare ad essere spalancata. È un fatto insolito da raccontare e per ritrovare uno scollamento analogo bisogna tornare indietro fino alla stagione 2013-2014, con le due sconfitte patite da Madame in campionato (Fiorentina) e Champions (Real Madrid), per complessive 6 reti al passivo, che poi diventarono 10 (in 4 partite) aggiungendo la vittoria per 3-2 sul Milan ed il pareggio (2-2) contro il Galatasaray.

Il calcio si gioca con i piedi, ma bisogna essere forti nella testa e, in genere, il momento-no dell’avversario facilita la tua ripresa nervosa. “In campionato può accadere ancora qualcosa di interessante nei prossimi due mesi. Non è ancora detta l’ultima parola”, la convinzione di De Laurentiis è supportata dai risultati del Napoli. Soltanto 5 sconfitte in 30 partite è una media da top club, anche se il Napoli ha palesato in questi ko una evidente carenza realizzativa: soltanto una rete all’attivo (a Torino nel 3-1 con la Juventus) e 10 subite. Inseguire il sogno scudetto si può, purché Ancelotti riesca ad attutire il botto dell’addio di Hamsik, improvviso e raggelante per uno spogliatoio da lui frequentato ormai da 12 anni".


Tags: napoli hamsik auriemma

Articoli Correlati