Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 1 Ottobre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Anguissa esce allo scoperto sui tanti addii e sul nuovo leader del Napoli

13/08/2022 08:22

Anguissa esce allo scoperto sui tanti addii e sul nuovo leader del Napoli |  Sport e Vai

Sa bene che c'è scetticismo intorno a questo Napoli ma Anguissa ci crede. Intervistato da Il Mattino il giocatore rivela che i rimpianti per l'anno scorso e per come poteva finire sono dimenticati

«Nel calcio si fanno degli errori e quelli fanno parte del gioco, della vita. Non si può stare fermi a ripensare alle vittorie e alle sconfitte, fanno parte del passato. È ovvio che a Empoli, ma anche con la Fiorentina e la Roma eravamo scesi in campo per conquistare i tre punti, ma non ha più senso stare qui a pensarci. Non porta a nulla. L'unica partita a cui pensare è la prossima, il nostro esordio a Verona».

Intanto sono andati via Mertens, Koulibaly, Ospina e Insigne. E mancano


«Sì, con tutti c'era un grande legame e ancora con Kalidou ho conservato un rapporto quasi quotidiano. Lui è felice di stare al Chelsea, io sono felice che lui sia a Londra. Lui resta legatissimo a Napoli e al Napoli, c'è un rapporto di autentico amore. Ma il calcio è questo. Io sono rimasto e sono contento: voglio fare il bene del Napoli e fare di tutto per conquistare i tre punti, ma non ha più senso stare qui a pensarci. Non porta a nulla. L'unica partita a cui pensare è la prossima, il nostro esordio a Verona».

Anguissa si sente il leader di questa squadra


«Non voglio mentire, è chiaro che sta succedendo questo. Il mister e i miei compagni mi fanno sentire molto importante: è nato un nuovo Napoli e ci sono naturalmente nuovi leader in campo e nello spogliatoio. E io credo molto in questa squadra, perché ci vedo delle doti straordinarie: siamo un gruppo, compatto, coeso, che sa stare insieme e sa a cosa deve fare per poter puntare in alto».

Ultima riflessione su Luciano Spalletti

Ne sono colpito. Dal primo giorno. È una bella persona, uno degli allenatori più importanti che ho avuto


Tags: napoli mertens Anguissa

Articoli Correlati