Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 17 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ancelotti racconta un retroscena sui problemi al Napoli

03/11/2020 08:24

Ancelotti racconta un retroscena sui problemi al Napoli |  Sport e Vai

E' arrivato come un messia ed è andato via con l'etichetta di aver fallito. Quando Carlo Ancelotti fu ingaggiato dal Napoli i tifosi sognarono subito lo scudetto: si veniva dal secondo posto con Sarri e dal record dei 91 punti e non tutti avevano capito che quel gruppo era arrivato alla fine di un ciclo. Al primo anno Ancelotti fece benissimo, col secondo posto ma nella seconda stagione è successo di tutto (da errori arbitrali decisivi all'ammutinamento della squadra che non volle andare in ritiro dopo l'imposizione di De Laurentiis) e per Ancelotti arrivò l'esonero. Si è detto di tutto: che avesse problemi di spogliatoio, che i suoi allenamenti fossero troppo morbidi, che la presenza del figlio Davide come vice era ingombrante.

Ancelotti racconta la sua verità a France Football

Il tecnico, oggi alla guida dell'Everton, si racconta in una lunga intervista a FRance Football in cui tocca anche il periodo napoletano, che accomuna a quello al Bayern, e smentisce di aver mai avuto problemi con i giocatori:

Tutto quello che si è scritto sui miei problemi di spogliatoio al Bayern, o a Napoli, non è vero. Non mi sono mai posto contro Robben, Ribery o Hummels: Volevo far ruotare gli uomini e lanciare forze fresche. Tutto qua

Anche sulla vicenda del figlio Ancelotti ci tiene a chiarire

Mio figlio? Oggi è probabilmente l’aspetto migliore del mio lavoro. A Napoli ancora dicono che ho accettato la panchina per sistemare lui. Ma Davide è intelligente, ama lo sport, ha studiato. È stato uno dei più giovani diplomati in scienze dello sport, in Germania. Lui è competente e motivato, poco importa quel che dicono alle spalle. Qui ho uno staff molto giovane, età media 32-33 anni. Probabilmente è il miglior staff che abbia mai avuto e ne ho avuto di ottimi. Sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo. Adesso stanno lavorando a una nuova metodologia scandinava che riguarda l’elettromiografia della gambe


Tags: napoli ancelotti figlio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE