Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 30 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Allegri: Vi spiego una volta per tutte la scelta di lasciar andare Dybala

09/04/2022 23:03

Allegri: Vi spiego una volta per tutte la scelta di lasciar andare Dybala |  Sport e Vai

Massimiliano Allegri può essere soddisfatto: dopo il Cagliari insieme ai complimenti sono arrivati i tre punti. Il tecnico della Juventus non rinuncia però alla polemica quando si presenta ai microfoni di Sky:

"Non mi piace perdere, preferisco le critiche quando giochiamo male ma vinciamo. Nessuno ricorda la prestazione di domenica scorsa, alla fine ha vinto l'Inter e noi abbiamo perso lo scudetto. La cosa buffa è che i primi risultatisti sono i giornalisti. Volete far sembrare il calcio bello, poi invece uno vince e va benissimo. Mi hanno detto che sui social, fino al 75' col Villarreal, era una grande Juventus: poi un disastro. Ma giustamente quello che conta è il risultato. A volte qualcuno la dice un po' troppo grossa e mi dà fastidio. Spero che un giorno si torni a parlare dell'Abc del calcio, cosa che abbiamo un po' perso". 

Nedved è parso contrariato per la sostituzione di Dybala, Allegri smorza i toni:

"La partita si giocava nella metà campo avversaria, il ritmo non era alto e Dybala poteva darci una mano con le giocate. Sul gol di Vlahovic ha fatto una bella cosa, ma in tutta la partita è cresciuto. Io sono innamorato dei calciatori che giocano bene a calcio. Nedved arrabbiato per la sostituzione di Dybala? Ma no, forse voleva che lo sostituissi prima. Stasera in ogni caso bene tutti. Potevamo accusare il contraccolpo di domenica, questa era una partita molto pericolosa. I ragazzi sono stati molto bravi, lucidi, hanno tirato molto in porta e concesso poco al Cagliari. Dovevamo vincere per consolidare il quarto posto, l'obiettivo è arrivare alle ultime due con un buon vantaggio". 

Chiusura ancora su Dybala e la scelta di separarsi da lui a fine anno:

"Ci sono storie che nascono e finiscono. Succede tra uomini e donne, succede anche tra club e allenatori. Paulo comunque si sta impegnando molto, ha avuto diversi infortuni e non è ancora quello che conosciamo. Può darci ancora molto in questi quaranta giorni, si sta dimostrando un grande professionista".


Tags: juventus massimiliano allegri paulo dybala

Articoli Correlati