Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 20 Settembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Allegri, il ritorno: Juve deve ripartire da tre giocatori chiave

27/07/2021 15:25

Allegri, il ritorno: Juve deve ripartire da tre giocatori chiave |  Sport e Vai

"Sono un po' emozionato e un po' in difficoltà, fatemi domande delle vostre simpatiche". Così, con questo invito ai giornalisti, Massimiliano Allegri si è "ripresentato" alla Juventus.

"Sono emozionato e divertito. Ci stiamo ritrovando, nella prima settimana ho avuto per lo più giovani, bravi ma giovani, e ora tornano gli elementi della prima squadra. Bando ai sentimentalismi, comincia un nuovo capitolo. Ho a disposizione un'ottima squadra e stiamo cercando di sistemarla, ci sono tanti giovani che devono e possono migliorare. Con loro ci sono dei giocatori anziani, in primis Ronaldo, Chiellini e Bonucci: loro devono essere un valore aggiunto per la società ed essere da esempio per i più giovani, far capire cos'è la Juventus. Quello che è stato fatto rimane nella storia, io ho passato cinque anni meravigliosi, ora iniziamo un nuovo ciclo di lavoro. Dobbiamo arrivare a marzo e cercare di centrare gli obiettivi".

Sull'affetto dei tifosi, Ronaldo e Dybala 

Allegri parla poi dei motivi che lo hanno riportato a Torino e degli obiettivi:

"Mi inorgoglisce che la Juve mi abbia richiamato, i tifosi saranno importanti se ci sarà la riapertura degli stadi. Quello che è stato fatto non serve per portare trofei futuri, dal 22 agosto in avanti bisogna solo pensare a quello che dobbiamo fare. Il DNA della Juve è ben preciso, le vittorie sono arrivate con sacrificio e impegno. Trovo una squadra che ha vinto un campionato e due trofei, riparto da quello che mi è stato lasciato. Ronaldo? È un calciatore straordinario e un ragazzo intelligente, è tornato da pochi giorni e ci ho parlato. L'ho fatto anche con gli altri, ma a lui ho detto che questo è un anno importante e che sono felice di ritrovarlo, che ha una responsabilità maggiore vista la sua età. Ha fatto 130 gol con la Juve, ma da lui mi aspetto molto anche come esperienza. Ci sarà una gestione per tutti i giocatori e vale anche per lui. Sarà un anno importante anche per Paulo, è un giocatore che fa gol, un valore aggiunto e l'ho ritrovato molto bene. Come presenze sarebbe il capitano della Juve dopo Chiellini, visto che Bonucci è andato e tornato, sono molto contento della squadra che ho a disposizione".

Allegri e le avversarie da battere

L'Inter resta la principale avversaria per lo scudetto: 

"Sono molto contento della squadra che ho. Rabiot ha qualità importanti, da centrocampista deve fare molto di più dei tre gol dell'anno scorso. McKennie è un giocatore che ha l'istinto del gol, sotto porta è freddo ed è bravo di testa. Ho la fortuna di avere tanti giocatori con tanti gol nelle gambe, ma ho anche Ronaldo, Morata, Dybala, Chiesa, Bernardeschi, Kulusevski. Dobbiamo trovare 75 gol quest'anno e sotto quell'aspetto la squadra ha grandi potenzialità. Sono tornato per vincere, anche se ringrazio i club che mi hanno cercato. Dybala ha numeri che sono dalla sua parte, l'anno scorso non è stata un'annata straordinaria. È arrivato alla Juve il mio secondo anno adesso ha 28 anni e ho avuto un'ottima percezione, ho ritrovato un uomo dopo due anni. Si è reso conto che è un anno importante e si è presentato nel migliore dei modi. Avversarie? Nel calcio italiano ci sono allenatori importanti, sono tornati Spalletti e Mourinho, Sarri è andato alla Lazio, Inzaghi all'Inter. L'Inter ha vinto lo scudetto ed è la favorita, noi dobbiamo fare un percorso che ci porti a maggio per vincere il campionato. Poi ci sono Supercoppa, Coppa Italia, Champions che deve essere un desiderio, da parte di tutti. Ora pensiamo a passare il primo turno facciamo un passo alla volta. Quest'anno il campionato sarà molto equilibrato, i giovani del Milan avranno più esperienza, l'Inter sarà una delle favorite. Sarà un bel campionato, sarà importante dare continuità ai risultati".


Tags: juventus massimiliano allegri andrea agnelli

Articoli Correlati