Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 4 Dicembre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Agente Gabbiadini: Nessun rancore con Sarri ma bisognava cambiare aria

27/02/2017 15:01

Agente Gabbiadini: Nessun rancore con Sarri ma bisognava cambiare aria |  Sport e Vai

Il gol è la medicina migliore per ogni male se di mestiere fai l'attaccante. E dopo 5 gol in un mese col Southampton (ieri una doppietta, benchè inutile, contro il Manchester di Ibra) Manolo Gabbiadini ha ritrovato quel sorriso che aveva perso a Napoli. Il procuratore dell'attaccante, Silvio Pagliari, parlando a Mediaset ammorbidisce gli antichi attriti con Sarri e dice: «L’esplosione di Manolo in Inghilterra me l’aspettavo: ha avuto un impatto importante e si trova molto bene, quindi siamo contenti della scelta che abbiamo fatto. Cos’è cambiato rispetto a Napoli? L’impatto fu ugualmente devastante: anche a Napoli i primi sei mesi fece benissimo. Non c’è stato un problema con Sarri: ogni allenatore ha le sue metodologie. A Napoli stanno facendo grandi cose, al di là di quello che è successo con Manolo, e io auguro agli azzurri di continuare a fare bene, non c’è rancore. Gabbiadini era semplicemente pronto mentalmente per un trasferimento internazionale: ha trovato un ambiente che l’ha coccolato dal primo giorno, ma siamo solo agli inizi e bisogna continuare così". Gabbiadini non è rimasto male per non essere rimasto in Italia: «È un problema che non è mai esistito, perché De Laurentiis in Italia non lo avrebbe venduto e, anche se ci fosse stata la possibilità, avremmo ugualmente scelto l’estero. Manolo ha l’età giusta per provare un’esperienza del genere, inoltre vuole giocare perché ha l’obiettivo di fare parte della spedizione Azzurra per i Mondiali del prossimo anno. Ma non deve porsi troppi obiettivi, deve solo pensare a fare bene perché ha le capacità per andare lontano».


Tags: napoli gabbiadini sarri

Articoli Correlati