Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 17 Giugno 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Accordo Uefa-club: le sanzioni ai “9 pentiti”

07/05/2021 19:39

Accordo Uefa-club: le sanzioni ai “9 pentiti” |  Sport e Vai

Un lungo comunicato che dovrebbe sancire la fine del progetto SuperLega. L’annuncio arriva dalla stessa Uefa dopo che è stato convocato un board di emergenza del Comitato esecutivo che ha deciso di approvare varie azioni e misure. La Uefa ha pubblicato un lungo resoconto nel quale ci sono le sanzioni per i nove club “pentiti”, quelli cioè che hanno deciso di abbandonare definitivamente il progetto, rendendo dunque più pesanti le posizioni per Juve, Real e Barcellona.

Quei nove club riconoscono e accettano che il progetto della Super League è stato un errore e chiedono scusa ai tifosi, alle federazioni nazionali, ai campionati nazionali, ai club europei e alla Uefa. Hanno anche riconosciuto che il progetto non sarebbe stato autorizzato in base agli statuti e ai regolamenti Uefa.

Le sanzioni ai club

Nel comunicato della Uefa si elencano poi le sanzioni comminate ai club e si legge che ogni club rimane impegnato e partecipare a qualsiasi competizione Uefa per club ogni stagione per la quale quel club si qualifica per merito sportivo; rientrerà nell’eco, adotterà le misure in loro potere al fine di porre fine al loro coinvolgimento nella società istituita per formare e gestire la Super League e cessare qualsiasi azione legale correlata esistente, come gesto di buona volontà effettuerà una donazione per un totale di 15 milioni da utilizzare a beneficio dei bambini, dei giovani e del calcio di base; sarà soggetto alla trattenuta del 5% dei ricavi che avrebbero ricevuto dalle competizioni Uefa per una stagione; accetterà infine che vengano inflitte ammende sostanziali se cercano di giocare in una tale competizione non autorizzata (100 milioni di euro) o se violano qualsiasi altro impegno (50 milioni).

I tre dissidenti

Non sono ancora enunciate invece le sanzioni per i tre club (Juve, Real Madrid e Barcellona) che hanno deciso di continuare nel progetto: “La Uefa si riserva tutti i diritti di intraprendere qualsiasi azione ritenga opportuna contro quei club che finora si sono rifiutati di rinunciare alla cosiddetta SuperLega. LA questione sarà prontamente deferita agli organi disciplinari Uefa competenti”.


Tags: juventus milan inter uefa superlega

Articoli Correlati