Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 4 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Trionfo di Serena Williams all'Australian Open: per Sharapova è tabù

31/01/2015 11:44

Trionfo di Serena Williams all'Australian Open: per Sharapova è tabù |  Sport e Vai

Serena Williams vince gli Australian Open 2015

Nessuna più forte di lei: Serena Williams regina incontrastata del tennis mondiale femminile e lo ha ribadito vincendo l'Australian Open 2015 battendo in finale, per l'ennsima volta, Maria Sharapova: 6-3, 7-6 (7-5) il punteggio al termine di una finale comunque controllata, a tratti dominata, dalla potenza di Serenona.

Un brava alla bella Masha che ci ha messo di tutto e di più per evitare la 17sima sconfitta in 19 partite ma contro una Serena al top della forma nessuna, al momento, può nulla. Per lei, alla 23esima finale Slam in carriera  sono ora 19 i trofei major  messi in bacheca, il sesto a Melbourne dove ha sempre vinto arrivando in finale: 2003, 2005, 2007, 2009, 2010 ed ora 2015.

La partita è stata bella, piena di buoni spunti tecnici. Nel primo set si è messa subito male per la Sharapova: subito break Williams con Maria che tira un doppio fallo sulla prima palla break dopo che era stata subito sotto 0-30. Un break che sarà fatale per la russa che non riesce più a recuperare, anzi perde nuovamente il servizio, andando sotto 5-2 prima di rientrare ma senza salvare il set dalle grinfie di Serenona che se lo prende 6-3.

Intanto, sul finire del set è arrivata la pioggia dal cielo di Melbourne e per la prima volta in 13 giorni piove durante lo svolgimento delle partite rendendo necessaria la chiusura del tetto. Più lineare invece il secondo set dove non ci sono break e la Sharapova sembra riuscire a contrastare la fisicità della Williams almeno sul proprio servizio, quasi mai su quello dell’americana. E dopo un break annullato sul 3-3, su un delicato 5-4 Serena, Maria ha salvato un match point con un dritto vincente sulla riga. Tie break dunque dove la Williams prende subito un minibreak alla Sharapova, 2-1 e tiene i due servizi successivi, 4-1 prima di cederne uno, 5-4. Ma nei turni successivi la Williams tiene la battuta e nonostante le righe e i rischi la Sharapova cede lasciando a Serena tie-break, set e match!

Per Maria era la decima finale Slam (5 i trofei major conquistati), la quarta a Melbourne dove ha vinto nel 2008 contro Ana Ivanovic ed ha perso per la terza volta dopo il 2007 sempre contro Serena e quella del 2012 contro Vika Azarenka.

Nel bilancio dei confronti diretti l'americana ha ritoccato il vantaggio, ora sul 17-2, con la russa che non riesce a spuntarla da più di dieci anni: l'ultimo successo targato Masha risale infatti al Masters Wta giocato a Los Angeles nel 2004. Intanto Serena continua a scalare posti tra le giocatrici più vincente di sempre nella storia del tennis, femminile e non solo, staccate Evert e Navratilova. Meglio solo la Graf a quota 22.

Luca Fusco


Tags: serena williams finale 2015 australian open maria sharapova Tennis

Articoli Correlati