Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 30 Luglio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Tour de France: Greipel vince in volata, Nibali resta in maglia gialla

10/07/2014 17:25

Tour de France: Greipel vince in volata, Nibali resta in maglia gialla |  Sport e Vai
REIMS - André Greipel ha vinto la sesta tappa del Tour de France, una frazione per lo più pianeggiante di 194 km da Arras a Reims, anche questa disputata per lunghi tratti sotto la pioggia e, questo l’elemento nuovo, da un vento trasversale molto forte e insidioso. Il tedesco della Lotto-Belisol si è imposto di potenza sulla volata del rettilineo finale, la prima alla quale il connazionale Marcel Kittel, tre vittorie in volata in questo Tour, non è riuscito a partecipare, staccato dal gruppo di testa a poco più di 3 km dalla fine a causa di una foratura. Battuti da Greipel, nell’ordine, il norvegese Alexander Kristoff, il francese Samuel Dumoulin, l’australiano Mark Renshaw e lo slovacco Peter Sagan. Nessun problema per la maglia gialla Vincenzo Nibali, che ha conservato il primo posto in classifica generale.   QUATTRO IN FUGA. La tappa ha visto un quartetto composto dall’olandese Tom Leezer, dallo spagnolo Luis Angel Mate e dai francesi Arnaud Gerard e Jerome Pineau subito in fuga. I quattro battistrada sono arrivati ad accumulare fino a 3’ di vantaggio, prima di essere via via rimontati nonostante una caduta a centrogruppo attorno al km 79 (costata il ritiro a Xabier Zandio del Team Sky) avesse rallentato il gruppo. A 70 km dall’arrivo è continuata la rimonta da parte del gruppo, che sembrava potersi concludere sul Gpm di Cote de Roucy, dove invece il quartetto è riuscito a riguadagnare terreno, riportandosi oltre un minuto avanti al resto dei corridori. Inevitabilmente, però, dopo il Gpm i fuggitivi hanno ricominciato a perdere terreno: Leezer e Gerard sono stati raggiunti a 18 km dal traguardo, Pinaud a 15 km, Mate è stato l’ultimo ad arrendersi al km 12.   IL FINALE. A 8 km dal traguardo la Omega Pharma-Quickstep ha spaccato il gruppo accelerando in vista della volata finale, sorprendendo Marcel Kittel, unico dei velocisti a rimanere fuori dalla volata finale perché rallentato da una foratura. Sul lungo rettilineo conclusivo si è aperta la battaglia, vinta da Greipel di pura potenza davanti a Kristoff e Dumoulin. Al seguito dei velocisti anche la maglia gialla e gli altri big di classifica, che non conosce pertanto scossoni.   L’ordine di arrivo della 6a tappa del Tour de France: 1. Andrè Greipel (Ger); 2. Alexander Kristoff (Nor) s.t.; 3. Samuel Dumoulin (Fra) s.t.; 4. Mark Renshaw (Aus) s.t.; 5. Peter Sagan (Slk) s.t.; 6. Romain Feillu (Fra) s.t.; 7. Tom Veelers (Ola) s.t.; 8. Bryan Coquard (Fra) s.t.; 9. Sep Vanmarcke (Bel) s.t.; 10. Sylvain Chavanel (Fra) s.t..   La nuova classifica generale del Tour de France: 1. Vincenzo Nibali (Ita); 2. Jakob Fuglsang (Den) +02’’; 3. Peter Sagan (Slk) +44’’; 4. Michal Kwiatkowski (Pol) +50’’; 5. Fabian Cancellara (Sui) +1’17’’; 6. Jurgen Van Den Broeck (Bel) +1’45’’; 7. Tony Gallopin (Fra) +1’45’’; 8. Richie Porte (Aus) +1’54’’; 9. Andrew Talansky (Usa) +2’05’’; 10. Alejandro Valverde (Spa) +2’11’’.  

Tags: greipel nibali kristoff kittel reims

Articoli Correlati