Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 17 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Sochi: Anche Google si schiera con i gay con un doodle arcobaleno

07/02/2014 16:10

Sochi: Anche Google si schiera con i gay con un doodle arcobaleno |  Sport e Vai

Allo scoccare della mezzanotte ora russa il motore di ricerca Google ha celebrato l’inizio delle Olimpiadi di Sochi in maniera provocatoria. L’azienda americana ha infatti inserito un doodle  raffigurante la bandiera arcobaleno, simbolo dell’orgoglio omosessuale, all'interno della quale ad ogni colore corrisponde l'illustrazione di una delle discipline sportive che impegneranno i partecipanti. Sotto al doodle, la citazione di un brano della carta olimpica, che recita: "La pratica dello sport è un diritto dell'uomo. Ogni individuo deve avere la possibilità di praticare lo sport senza discriminazioni di alcun genere e nello spirito olimpico, che esige mutua comprensione, spirito di amicizia, solidarietà e fair-play". La polemica, innescata da una legge russa approvata a giugno, va avanti da mesi. Solo ieri il vice primo ministro russo Dmitri Kozak ha ribadito che ad atleti e tifosi sarà vietata la promozione dell’omosessualità ai Giochi, in conformità con la Carta Olimpica e con la legge russa, che vietano ogni forma di propaganda durante un evento sportivo mentre il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon, ha invitato il mondo a “sollevarsi contro gli attacchi ai gay”. La provocazione di google arriva nel giorno della cerimonia inaugurale di Sochi.

 


Tags: Gay sochi google doodle arcobaleno Olimpiadi

Articoli Correlati