Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 21 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Sci: Svindal: La Val Gardena mi ha sempre portato bene

20/12/2013 17:10

Sci: Svindal: La Val Gardena mi ha sempre portato bene |  Sport e Vai

Il dodicesimo successo in SuperG, che lo porta a staccare di due lunghezze un gigante come Pirmin Zurbriggen, ha permesso a Svindal di regalare alla Norvegia la centesima vittoria in coppa del Mondo. Per lui è il terzo trionfo stagionale su una pista come quella della Saslong dove si era già imposto nel 2009 e l’anno scorso. Il norvegese commenta così la vittoria a fisalpine.com:  “Sono molto felice ma è stata una gara dura. Oggi bisognava essere molto attivi in pista a causa del fondo. Si doveva fare una buona ricognizione ed elaborare un buon piano per essere veloci. La neve è sempre fantastica qui e mi piace la preparazione. E' sempre perfetta e si può dire per tutti i ragazzi, anche con numeri alti ci si può inserire verso la cima della classifica. La Val Gardena mi ha sempre portato bene, nel 2002 sono stato sesto qui nel primo superG di Coppa del Mondo nel quale ho preso il via, era il mio primo top 10 e ha segnato il mio grande passo in avanti". Contento anche Jan Hudec, arrivato secondo (sesto podio in coppa del Mondo per lui in carriera): "Sono entusiasta di essere stato in grado di sciare come volevo. Finalmente non ho nessun dolore e questo mi dà grande fiducia nello spingere forte e sciare al mio pieno potenziale. Ero superconcentrato oggi e ho evitato gli errori che ho fatto a Lake Louise e Beaver Creek. Anche i miei sci oggi erano perfetti, sapevo che senza grandi errori avrei potuto essere sul podio”. Infine il terzo classificato, Adrien Théaux: "Spero che questo significhi che sono tornato in pista, sulla strada per dove voglio essere. Era difficile sciare anche se la tracciatura era facile. Si doveva stare attenti al punto giusto dove fare la curva. Non ero soddisfatto delle prove di discesa ma è un'opportunità per imparare e oggi sono felice di aver usato alcune di quelle lezioni”.

Stefano Grandi


Tags: val gardena svindal superg Hudec Theaux zurbriggren

Articoli Correlati