Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 23 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Rugby italiano in lutto: morto Cuttitta, leggenda della nazionale

11/04/2021 21:12

Rugby italiano in lutto: morto Cuttitta, leggenda della nazionale |  Sport e Vai

Addio a Massimo Cuttitta, leggenda della nazionale azzurra di rugby. Aveva 54 anni, era malato di Covid. A darne l'annuncio, la Federazione Italiana Rugby con un drammatico annuncio sul suo sito ufficiale:

"È stato con il più profondo sgomento che la Federazione Italiana Rugby e l’intero movimento rugbistico nazionale hanno appreso della prematura scomparsa di Massimo Cuttitta, avvenuta domenica 11 aprile ad Albano Laziale all’età di 54 anni per complicazioni insorte a seguito della positività al Covid-19. Massimo, Azzurro n. 423, aveva debuttato con l’Italia a Napoli nel 1990 contro la Polonia, indossando poi la maglia della Nazionale in altre sessantanove occasioni sino al 2000, anno del suo ritiro internazionale dopo aver vissuto da protagonista il debutto nel Sei Nazioni contro la Scozia, nell’indimenticabile successo del 5 febbraio al Flaminio. In ventidue occasioni, Cuttitta aveva guidato come capitano la Nazionale Italiana Rugby". 

Cuttitta, una vita per il rugby

Ex pilone, Cuttitta è stato tra i grandi protagonisti del percorso di crescita della nazionale italiana di rugby, passata negli anni 90 dall'anticamera all'elite della palla ovale mondiale, con vittorie esaltanti come quella di Grenoble nel 1997 sulla Francia e con la storica ammissione al Sei Nazioni. Lui era in campo nella prima, storica sfida del torneo vinta al Flaminio contro la Scozia. E oggi il mondo del rugby, attonito, ne piange la scomparsa. 

 


Tags: morte Rugby COVID-19

Articoli Correlati