Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 18 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Mondiali volley, Italia ko ma prima. Bonitta: "Il carattere c'è, ma serve altro"

29/09/2014 09:20

Mondiali volley, Italia ko ma prima. Bonitta: "Il carattere c'è, ma serve altro" |  Sport e Vai

Si riparte mercoledì a Bari contro l'Azerbaigian per la prima partita della seconda fase. L'Italia del volley femminile avrà così il tempo di metabolizzare la prima sconfitta dei Mondiali "in casa". Indolore il ko contro la Repubblica Dominicana, perchè arrivato al tie-break con la consapevolezza di essere comunque primi nel girone. Peccato per aver perso un paio di punti che avrebbero fatto comodo in futuro.

Le dominicane hanno fatto valere la loro maggiore freschezza atletica (hanno vinto le ultime tre gare al tiebreak) e sfruttato al massimo la scatenata De la Cruz (27 punti il suo bottino finale), mentre l'Italia ha accusato un po' di stanchezza ma anche qualche acciacco fisico con Costagrande e Del Core alle prese con una distorsione alla caviglia.

Molto chiaro come sempre il pensiero del ct Marco Bonitta: "Purtroppo il nostro muro ha lavorato un po' male ma dobbiamo rendere onore a loro che hanno attaccanti importanti e l'hanno fatto vedere pure con la Germania. Ora riguardero' la partita con calma, abbiamo due giorni. Credo che oggi abbiamo ottenuto il massimo risultato anche se siamo stati un pochino scontati nel nostro gioco, nel tie break. Ma se le squadre in campo sono piu' forti si accetta anche la sconfitta ma con molto carattere che abbiamo messo. Ripartiamo da qui".

"Fa male perché è sempre una sconfitta al di là del discorso punti - ha detto Cristina Chirichella - Non abbiamo nessun rammarico perché abbiamo lottato fino all'ultimo e abbiamo provato a vincere la partita". De Gennaro: “C’è stata una bella reazione, magari avevamo meno smalto delle altre sere”. "Ci siamo innervositi nella fase di muro difesa", ha detto Del Core, "e abbiamo sbagliato troppo. Dobbiamo rimanere più calme. Anche nel tie break ci siamo fatte prendere e non va bene. Dobbiamo migliorare".

Prossima partita in calendario ai mondiali di pallavolo 2014 Italia Azerbaigian Mercoledì. Poi le sfide contro Belgio, Giappone e Cina. Ci saranno due gironi da 8, passano alla fase successiva le prime tre, con due raggruppamenti che poi andranno a decidere le semifinaliste.

Italia-Repubblica Dominicana 2-3 (15-25,25-16,21-25,25-16, 8-15)

Italia: De Gennaro (L), Folie 2, Centoni 15, Ferretti 1, Chirichella 5, Piccinini 2, Arrighetti 9, Lo Bianco 1, Del Core 11, C. Bosetti 11, Diouf 14. Ne. Cardullo (L). All.: Bonitta.

Repubblica Dominicana: Vargas 9, Castillo (L), Marte 2, Arias 9, Rivera 16, Pena, Mambru 12, De La Cruz 27, Binet, Martinez. Ne.Fersola, Angeles. All.: Kwiek.

Arbitri: Al Rousi (Emirati Arabi Uniti), Rodriguez (Spagna); Note - Durata set: 26',29', 29', 26', 16'; Italia: battute vincenti 9, sbagliate 5, muri 7, errori 22; Repubblica Dominicana: battute vincenti 4, sbagliate 8, muri 16, errori 23. Note: Ammoniti Bonitta e Kwiek sull'0-1 del secondo set. Spettatori: 8640 (7551 paganti).

Risultati della Pool A: Croazia-Germania 3-2, Argentina-Tunisia 3-0, Italia-Repubblica Dominicana 2-3: Classifica: Italia 13 punti, Repubblica Dominicana 12, Croazia 9, Germania 8, Argentina 3, Tunisia 0.

POOL E , si riparte da qui: 1. Cina p. 8; 2. Italia p. 7; 3. Dominicana p. 6; 4. Giappone p. 5; 5. Belgio p. 3; 6. Croazia p. 3; 7. Azerbaijan p. 2; 8. Germania p. 2.


Tags: Roma italia mondiali Bari donne piccinini Del Core italia-repubblica dominicana 2-3 marco bonitta Volley

Articoli Correlati