Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 24 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Hirscher: Quando ho visto il distacco ho pensato a un errore

21/12/2014 17:29

Hirscher: Quando ho visto il distacco ho pensato a un errore |  Sport e Vai

Quando Marcel Hirscher ha visto che risultava di 1”45 il suo distacco su Ligety nel Gigante in Alta Badia non voleva crederci. Il successo di oggi (numero 27 in Coppa, 12esimo in gigante, quarto stagionale e terzo su quattro gare tra i pali larghi) lo rilancia in classifica: ora è a 70 punti da Jansrud e a Hirscher basterà arrivare secondo nello slalom in notturna di domani a Madonna di Campiglio per tornare in vetta: “Il mio feeling sugli sci nella seconda manche non coincideva col mio crono. Quando ho tagliato il traguardo ho pensato 'Oh mio Dio, ci deve essere un errore' perché il mio feeling con la pista era davvero pessimo. La pista era molto irregolare, una gara davvero dura”. Si lamenta della superficie ancheTed Ligety: “Fino adesso non mi sono allenato quanto avrei voluto. E' difficile avere piena fiducia quando si deve sciare sulle piste di Coppa del Mondo, perché non sono mai facili. Bisogna spingere al limite e attaccare forte, e non ero nel posto giusto per provare a farlo. Sono felice di aver salvato il secondo posto. La neve non è l'ideale. Normalmente fanno un ottimo lavoro qui per la preparazione della pista. Credo che, essendo così caldo, sia stato difficile preparare la superficie consueta. Era davvero irregolare, anche scendendo col numero 4. C'erano grandi buchi e grandi dossi. Forse non avevo la mentalità giusta per andare così forte, quando venivo sballottato di qua e di là. L'anno scorso in questo periodo ero molto indietro, poi sono riuscito a recuperare lo svantaggio nella classifica di gigante. Spero di poterlo fare anche quest'anno. Con Monaco annullato, dovrebbe esserci un po' di tempo per allenarsi intensamente e saggiamente”.


Tags: alta badia ligety Hirscher

Articoli Correlati