Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 28 Novembre 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Fill promessa mantenuta: Prima vittoria in SuperG dedicata allo staff

26/02/2017 14:15

Fill promessa mantenuta: Prima vittoria in SuperG dedicata allo staff |  Sport e Vai

Dopo il secondo posto nella discesa di ieri, Peter Fill ha conquistato la terza vittoria in carriera, la prima in superG, sull'Olympiabakke, in casa di Kjetil Jansrud. Il 34enne carabiniere di Catelrotto aggiunge un altro podio, il 19/o, alla sua carriera già ricca di successi. Questo successo, il quinto stagionale per l'Italia, porta a 30 il numero di podi complessivi dello squadrone azzurro, a soli 8 centri dal record di tutti i tempi che risale alla stagione 96/97, quando in squadra c'erano noimi come Alberto Tomba, Deborah Compagnoni, Isolde Kostner, Kristian Ghedina, Ptere Runggaldier, Werner Perathoner e molti altri. "Sono davvero molto contento per questa gara, è stato tutto perfetto. Erano un paio d'anni che tribolavo in superG ma il risultato di oggi significa che il lavoro paga e che stiamo andando nella direzione giusta. Questo è un grande risultato, ottenuto in casa di jansrud, che dà ulteriore forza per le gare delle Finali. E' un risultato di squadra, che si deve a tutto il team, che spinge e si muove nella stessa direzione. Ero un po' sorpreso quando ho tagliato il traguardo perché nel superG non mi aspettavo di andare così forte. ma ripeto, gli allenatori, gli skimen, tutti mi hanno sempre spinto ad insistere e oggi l'obiettivo è raggiunto: la prima vittoria in superG. Ora il prossimo obiettivo è quello di vincere anche ad Aspen. La dedica va proprio a tutto lo staff, quelli che lavorano sodo dietro le quinte e non vengono mai nominati: questo successo è per loro".


Tags: fill tomba superg

Articoli Correlati