Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 4 Dicembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Roland Garros: Nadal ok nel suo centesimo match sul rosso

02/06/2017 13:58

Roland Garros: Nadal ok nel suo centesimo match sul rosso |  Sport e Vai

Non la dimenticherà tanto facilmente la sua prima volta in un terzo turno Slam, Nikoloz Basilashvili. Per l’importanza del risultato, certo, ma anche per la severa lezione che il 25enne georgiano, numero 63 atp, si è visto infliggere da Rafa Nadal sul ‘Philippe Chatrier’: 60 61 60 l’eloquente score, in un’ora e mezza esatta, in favore del mancino spagnolo, che procede così spedito più che mai nella sua corsa verso una storica Decima a Parigi, dove gli organizzatori gli riserveranno anche l’onore di una statua all’interno dell’impianto. E’ stato un autentico monologo dunque la centesima partita sulla terra rossa al meglio dei cinque set del maiorchino, che ne ha sin qui perse soltanto due a Parigi (contro Robin Soderling e Novak Djokovic). Basilashvili, reduce dalla semifinale al torneo di Lione, ha dovuto attendere quasi 50 minuti per raccogliere un game, letteralmente dominato in lungo e in largo da un Nadal straripante. Il quale negli ottavi troverà dall’altra parte della rete il connazionale Roberto Bautista Agut, numero 18 del ranking e 17 del tabellone, che ha regolato in tre set (63 64 63) il ceco Jiri Vesely, numero 57 atp, eguagliando il risultato della passata edizione.

RAONIC SENZA SUDARE - Un set e un game. Tanto è bastato a Milos Raonic, numero 6 della classifica mondiale e quinta testa di serie, per mettere piede negli ottavi del Roland Garros: sul 61 1-0 in suo favore, infatti, il 33enne spagnolo Guillermo Garcia-Lopez, numero 153 Atp (il più basso come ranking tra i giocatori in lizza al terzo turno), ha alzato bandiera bianca per un problema al quadricipite dopo aver chiesto l’intervento medico alla fine della prima frazione.

CARRENO BUSTA SGAMBETTA DIMITROV - Il canadese, pupillo di Riccardo Piatti, si giocherà un posto nei quarti con l’altro spagnolo Pablo Carreno Busta, 20esima testa di serie, che ha sconfitto per 75 63 64 il bulgaro Grigor Dimitrov, numero 13 del ranking mondiale e 11 del tabellone, ma in questo caso abbastanza deludente. ‘Baby Federer’, volato rapidamente 4-0 in avvio, si è poi incartato smarrendo sicurezza nei colpi (specie servizio e rovescio, con tantissimi errori), così da cedere il primo set 75 e poi finendo per non trovare più il bandolo della matassa contro la solidità del non ancora 26enne di Gijon. Carreno Busta non ha concesso chance al bulgaro (fallimentare la sua stagione sul rosso, dopo un inizio di 2017 positivo), intascando la seconda frazione per 63 e poi piazzando un altro break nel terzo è andato a chiudere per 64, dopo due ore e 18 minuti, assicurandosi per la prima volta in carriera un posto agli ottavi di uno Slam.
RISULTATI VENERDI’: Terzo turno: (5) Raonic (CAN) b. Garcia-Lopez (ESP) 61 1-0 rit., (20) Carreno Busta (ESP) b. (11) Dimitrov (BUL) 75 63 64, (17) Bautista Agut (ESP) b. Vesely (CZE) 63 64 63, (4) Nadal (ESP) b. Basilashvili (GEO) 60 61 60, Zeballos (ARG) b. (10) Goffin (BEL) 4-5 rit. ,


Tags: nadal roland garros raonic

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE