Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 5 Giugno 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

A Wimbledon invasione di formiche volanti, Tsonga e Nishikori tartassati

06/07/2017 16:11

A Wimbledon invasione di formiche volanti, Tsonga e Nishikori tartassati |  Sport e Vai

Wimbledon non iniziava così avanti nella stagione dal 1895. Uno slittamento che ha diminuito il rischio di pioggia con temperature decisamente più estive rispetto agli anni passati. Ne soffrono i campi, però: con il caldo sono più secchi e già dopo poche giornate di gara (oggi siamo solo alla quarta) i segni del calpestio, sopratutto a fondo campo, sono evidenti. Chi arriva all'All England Club di primo mattino, può notare come su ogni court i giardinieri trattano in modo maniacale l'erba facendo una sorta di maquillage quotidiana dei sacri prati del torneo dei tornei.
Ieri inoltre, e non era mai accaduto prima, gli spettatori, i giocatori e gli arbitri hanno vissuto uno strano pomeriggio dovendo far fronte a una vera e propria invasione di formiche volanti nella stagione dell'accoppiamento. Un assalto in piena regola, un po' come avviene talvolta a Melbourne con le mosche durante gli Australian Open. "Penso di averne mangiata qualcuna", ha detto Johanna Konta dopo la sua performance vincente sul Centre Court. Sono finite un po' dovunque, compreso un orecchio di Tsonga. Persino un esempio di calma come Nishikori ha cominciato a dimenarsi per liberarsi dell'attacco dei fastidiosi intrusi, piccolissimi ma cocciuti. L'invasione è iniziata verso mezzogiorno: i giocatori si sono difesi utilizzando anche le racchette.


Tags: wimbledon nishikori Konta

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE