Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 26 Novembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Federer: Non avrei avuto chance con questo Nadal sul rosso

12/06/2017 16:55

Federer: Non avrei avuto chance con questo Nadal sul rosso |  Sport e Vai

“Non avrei avuto alcuna possibilità contro Nadal al Roland Garros, visto il mio attuale livello sul rosso. Sapevo che avrebbe schiacciato tutti sulla terra battuta. In verità non ho visto molto tennis in questo periodo di stop, solo i livescore ma quello che ha fatto Rafa a Parigi è stato enorme”. Roger Federer torna a giocare a Stoccarda dopo il lungo stop (manca dal 2 aprile dai campi) e rende omaggio allo spagnolo per la “decima” centrata al Roland Garros: “Ora per il n.1 nel ranking è in vantaggio, ma non credo che lui si focalizzi su questo, penso che voglia solo vincere quanti più tornei possibili. Per quanto riguarda me sapevo dopo Miami che saltando la stagione sul rosso sarebbe stato tutto più difficile ma ci sono ancora tanti tornei. In ogni caso non è neanche la mia priorità”. Lo svizzero si sente riposato: “Continuo ad adorare di giocare a tennis e sono impaziente di tornare, ho raggiunto in allenamento il livello che volevo ma fare questa pausa mi ha aiutato a recuperare, mi ha permesso di liberare la mente. Bisogna trovare il giusto equilibrio tra allenamenti, tornei e pause. Mi sarebbe piaciuto anche fare un po' più di vacanze ma dopo Miami ho avuto solo 5 giorni di stop poi sono andato a Zurigo per il Match for Africa con Murray e poi allenamenti, ancora il match for Africa con Isner dove ho incontrato anche Bill Gates ed è stata una bella esperienza. Ora sono pronto per la stagione sull'erba che è breve ma intensa. Ovviamente Wimbledon è il mio obiettivo. Non farò grandi cambiamenti al mio gioco, solo qualche novità sul serve and volley”. L'elvetico assicura di fare grande attenzione alla cura del corpo: “Ho smesso con tutti gli sport pericolosi. Il rischio di infortunio è troppo alto. Ma questo non è un problema per me, ora ho i bambini e altri interessi. Non farò squash, calcio o sci però”. Infine Federer dice la sua anche sul momento no di Djokovic: “Rispetto allo scorso anno, questa è una situazione complicata per lui. Ma ancora tra i primi 4 in tutto il mondo e tra i primi 10 in gara, anche se ha giocato piuttosto male rispetto alle sue abitudini. La sua prima parte di stagione l'anno scorso è stato incredibile. Ho visto poche partite e non posso commentare ma probabilmente vincerà di nuovo un Grande Slam e lotterà per essere il numero 1. Sono sicuro che ci sarà una grande Djokovic in futuro”.

Stefano Grandi


 


Tags: wimbledon nadal federer

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE