Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 16 Luglio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Atp Miami, Nadal malore e ritiro: "Mi sono sentito davvero male"

27/03/2016 09:40

Atp Miami, Nadal malore e ritiro: "Mi sono sentito davvero male" |  Sport e Vai

Ha alzato bandiera bianca, quasi all'improvviso, nel mezzo della lotta. Non sembrava Rafa Nadal quello che ha lasciato anzitempo il match di secondo turno del "Miami Open", secondo Atp World Tour Masters 1000, sul 2-6 6-4 3-0 per il bosniaco Damir Dzumhur, che si qualifica cosi' per il terzo turno.

Ed è lo stesso spagnolo, testa di serie numero 5, ad essersi spavantato: "Stavo bene poi nel terzo set ho avuto sensazioni strane e molto molto brutte, mi sono sentito male, ero debole e un po' spaventato e quindi ho chiamato il dottore ma mi sono reso conto che era inutile continuare". Riposo e cure per Rafa che riprendere a metà della prossima settimana la preparazione per la stagione su terra battuta.

Negli altri match, detto del ko di Wawrinka, testa di serie numero 4 del seeding si arrende ad Andrey Kuznetsov, che s’impone 6-4 6-3, avanza invece il francese Gael Monfils, 16esima forza del seeding, che si sbarazza per 6-3 6-2 del qualificato giapponese Tatsuma Ito. Ok Adrian Mannarino, impostosi in rimonta 6-7(5) 6-2 6-4 su Sam Querrey. Bene anche Jack Sock, che si aggiudica per 6-2 un agevole primo set contro un acciaccato Stakhovsky e poi approfitta del ritiro dell’ucraino sul 3-2 del secondo set, raggiungendo Raonic. Idem Nick Kyrgios, 6-2 6-1 in appena 59 minuti di partita a Baghdatis, e Smyczek, che ha eliminato a sorpresa la testa di serie numero 13 John Isner 6-2 2-6 7-6(5). Avanza, anche Grigor Dimitrov, 7-6(8) 4-6 6-4 a Federico Delbonis: il bulgaro sfiderà Murray, vincitore nella notte su Istomin.


Tags: ritiro rafa nadal torneo miami Tennis ATP

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE