Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 24 Gennaio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli, Alvino fa arrabbiare i tifosi: “Non è cambiato nulla”

09/01/2021 20:52

Napoli, Alvino fa arrabbiare i tifosi: “Non è cambiato nulla” |  Sport e Vai

Prosegue la lunga telenovela che riguarda il Napoli e Arek Milik. I titoli di coda sull’avventura dell’attaccante polacco in maglia azzurri stanno arrivando nel modo più amaro possibile. Il numero 99 è finito ai margini della squadra e fuori rosa, e da parte sua l’attaccante ha accettato l’idea di un muro contro muro con la società per riuscire a liberarsi a parametro zero alla fine della stagione.

La conferma di Alvino

A confermare che le cose tra il club e il giocatore non sono cambiate ci pensa anche il giornalista e tifoso del Napoli, Carlo Alvino che su Twitter posta un articolo che risale allo scorso mese di aprile nel quale si parla dell’accordo economico di Milik con la Juventus e della prese di posizione del Napoli, che invece chiede un risarcimento cash senza l’inserimento di contropartite. Ad accompagnare l’immagine, Alvino scrive: “Era il 20 aprile e nulla è cambiato. Tutto torna”.

La reazione dei social

I tifosi del Napoli rispondono al messaggio lanciato dal giornalista con commenti decisamente infuriati nei confronti dell’attaccante: “Milik si sta comportando peggio di Gonzalo. Almeno lui in tre anni aveva dato tutto al Napoli, facendo incassare un bel po’ dopo”. Mentre Filippo sostiene che le cose siano partite subito con il piede sbagliato: “Un acquisto sfortunato da subito. Curioso che andrà dove è andato chi avrebbe dovuto sostituire”. Mentre Ezio fa notare: “Ma siamo sicuri che serva alla Juventus”.


Tags: napoli milik Alvino

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE