Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 5 Agosto 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Zanardi, il chirurgo: Può anche morire

21/06/2020 08:42

Zanardi, il chirurgo: Può anche morire |  Sport e Vai

Zanardi rischia seriamente la vita

«Zanardi può anche morire. Però lui ha un fisico allenato, è forte e questo aiuta. È in coma farmacologico. Per usare un termine non tecnico gli abbiamo addormentato il cervello per mantenerlo a riposo». Al Corriere della Sera parla il neurochirugo Giuseppe Oliveri, 66 anni, milanese, da 17 anni a Siena dove è direttore del reparto di Neurochirurgia del Policlinico «Le Scotte», che ha operato Alex Zanardi dopo il terribile incidente stradale con la sua hand-byke.

Zanardi è arrivato in condizioni disperate all'ospedale

L'intervento a Zanardi è riuscito ma «Tecnicamente sì, ma ci vorranno giorni prima di capire se Zanardi ha subito danni neurologici». Poi il racconto in prima persona: «Ero in reparto, mi hanno avvertito alle 18. Il paziente era atterrato con l'elisoccorso, era stato stabilizzato ed erano stati eseguiti i primi esami, tra i quali la Tac. L'ho guardato e ho deciso di operarlo immediatamente. Aveva traumi gravissimi alla testa, sanguinava molto, c'era un'emorragia in corso e in questi casi l'intervento deve essere immediato. Il sangue che fuoriesce aumenta la pressione del cranio e se non si ferma può determinare danni permanenti. Ma la situazione è incerta, imprevedibile. I miglioramenti sono lenti e ci vogliono giorni, ma allo stesso tempo i peggioramenti possono essere repentini».

Zanardi e quella frase del chirurgo che ha creato polemiche

La frase su Zanardi che è un malato che «vale la pena curare» ha provocato polemiche sdegnate sui social...: «Intendevo dire che le sue condizioni non sono irreversibili. Zanardi può farcela, ma la prognosi per ora non può essere sciolta. Lo valuteremo nel tempo, quando si sveglierà».


Tags: zanardi emorragia cervello

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE