Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 28 Settembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Motogp, Rossi: Una pista nuova è eccitante ma anche un'incognita

23/04/2014 13:50

Motogp, Rossi: Una pista nuova è eccitante ma anche un'incognita |  Sport e Vai

Solo Bradl, Bautista e Cructchlow – che peraltro è ko dopo l’operazione al dito e non parteciperà al Gp – hanno già avuto modo di provare in test appositi dello scorso anno il circuito di Termas de Rio Hondo, dove la Motogp farà tappa nel weekend. Per tutti gli altri la pista argentina è un po’ un’incognita come ha ammesso anche Valentino Rossi. Il “dottore”, come si legge su Omnicorse, ha detto: "E' importante andare subito in Argentina dopo il weekend difficile di Austin e provare a fare un buon risultato. Questa è una pista nuova per tutti, quindi sarà importante interpretarla bene. Al momento poi non è facile capire se sarà un circuito adatto alla Yamaha o meno. Lo scopriremo solo dopo i primi giri" ha detto il pesarese. Dopo i gravi problemi di gomme incontrati ad Austin, dove l'anteriore si è letteralmente distrutta in gara quando era ancora in corsa per il terzo posto, Rossi punta in alto: "Sono contento del lavoro che abbiamo fatto fino ad oggi e sono convinto che in Argentina saremo molto concentrati per cercare un buon risultato. Dobbiamo cercare di capire il più rapidamente possibile il set-up ideale della moto, ma anche come si comportano le gomme su questo asfalto. Andare su una pista nuova è sempre eccitante!". Il circuito di 4,8 km è caratterizzato da numerose curve veloci e a lungo raggio, che fanno prevedere una delle più alte velocità medie della stagione. Velocitá di punta, frenate al limite e curvoni per questo divertente tracciato che rappresenta anche uno dei più impegnativi per gli pneumatici. Viste le caratteristiche del tracciato, i piloti Honda e Yamaha avranno a disposizione una mescola posteriore hard e intermedia, mentre alla Ducati e ai piloti della classe Open saranno riservate le intermedie e le soft.


Tags: Yamaha honda rossi Termas de Rio Hondo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE