Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 28 Settembre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Motogp, presentata M7Aspar, Hadyen: Nuova sfida per me

25/02/2014 14:47

Motogp, presentata M7Aspar, Hadyen: Nuova sfida per me |  Sport e Vai

Alla vigilia del secondo test precampionato della MotoGP della Malesia, il team Drive M7 Aspar ha voluto presentare la sua formazione al gran completo per la prossima stagione 2014. Avvolta dall’argento e dal verde della nuova livrea, ha fatto bella mostra di sè la nuova Honda RCV 1000R, su cui saliranno Nicky Hayden e Hiroshi Aoyama. Ottimista per la stagione Nicky Hayden: “Inizia una nuova stagione e per me rappresenta una nuova sfida, sono in forma e sono molto motivato. Sono impressionato dalla professionalitá di Aspar: si vede che punta ai risultati guardando molto anche al fattore umano all’interno del team. E’ importante avere un nuovo sponsor del livello di Drive M7: non solo per noi ma per tutto l’ambiente della MotoGP vedere nuovi investimenti proveniente da diverse parti del mondo. Sará interessante correre con la nuova categoria Open, visto che rappresenta il futuro della MotoGP”. Anche Hiroshi Aoyama è carico: “Sono molto felice di far parte del team Drive M7 Aspar. Tutti i membri della squadra sono carichi e motivati, lavorano duro ogni giorno per ottenere sempre risultati migliori. Abbiamo una nuova sfida in questa stagione con la nuova categoria Open, il 2014 sará dunque un anno molto interessante per noi. Dispongo di un buon team e di una gran moto che ha il supporto diretto della Honda. Sono sicuro che potremo far bene quest’anno.”


Tags: aoyama hayden aspar Honda RCV 1000R MotoGP

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE