Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 27 Febbraio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Motogp, Gp Italia: Diretta Live

01/06/2014 12:00

Motogp, Gp Italia: Diretta Live |  Sport e Vai
Segui con noi il Gp d’Italia dal Mugello, sesta prova del Motomondiale: FINITA: Ha vinto Marquez, sesta vittoria di fila. Secondo Lorenzo, terzo Rossi 23ESIMO GIRO: Marquez sorpassa all'ultimo giro 22ESIMO GIRO: Lorenzo ora è in testa 20ESIMO GIRO: Marquez torna sopra ma i due sono incollati 19ESIMO GIRO: Lorenzo difende il primo posto con i denti dagli attacchi di Marquez 16ESIMO GIRO: Lorenzo controsorpasso, torna davanti 15ESIMO GIRO: Marquez attacca e passa in testa, superato Lorenzo 13ESIMO GIRO: Marquez continua a rimandare l'attacco a Lorenzo, Rossi resta terzo con Pedrosa nuovamente quarto davanti a Iannone 12ESIMO GIRO: Iannone si riprende il quarto posto ai danni di Pedrosa DECIMO GIRO: Pedrosa passa Iannone ed è quarto NONO GIRO: Pedrosa è quinto ed insegue Iannone OTTAVO GIRO: Barbera cade ed esce di scena SETTIMO GIRO: Pedrosa scavalca Dovizioso ed è sesto, Lorenzo resta in testa QUINTO GIRO: Marquez si avvicina sempre più a Lorenzo QUARTO GIRO: Lorenzo ha quasi un secondo di vantaggio su Iannone, Rossi è terzo, Bradley Smith e Bradl già fuori TERZO GIRO: Rossi sale in quarta posizione alle spalle di Marquez PRIMO GIRO: Lorenzo si prende la vetta della corsa superando Iannone, Rossi è sesto PARTITI: Iannone parte benissimo ed è primo, Lorenzo secondo, Marquez terzo davanti a Dovizioso Giro di riscaldamento per i piloti prima del Gp Anche il warm-up è stato dominato da Marquez, al Mugello c'è un bel sole ed è tutto pronto per la partenza Si aspettava il test del Mugello, circuito poco amato da Marquez a giudicare dai risultati della scorsa stagione, per capire se la marcia inarrestabile del campione del Mondo avrebbe potuto incappare in una battuta d’arresto ma a giudicare dalle qualifiche si annuncia ancora un predominio della Honda dell’ex rookie. Marquez ha giocato al gatto col topo nelle ultime libere per poi conquistare la sesta pole consecutiva (settima se si considera anche la gara di Valencia della scorsa stagione) nel Gp d’Italia, dove punta a raggiungere quota 300 in classifica generale. Trecento come i Gp che festeggia Valentino Rossi ma il dottore sulla pista di casa partirà con l’handicap dopo aver fallito in qualifica. Quarta fila e decimo tempo per il pesarese che dovrà compiere un’impresa per salire sul podio. A scaldare i cuori della tifoseria di casa potrebbe esserci Iannone. L’abruzzese della Pramac Racing nelle libere aveva stabilito un nuovo record assoluto di velocità per il Campionato del Mondo toccando la punta massima di 349,6 Km/h ed in qualifica ha stupito tutti piazzandosi secondo a soli 0.180 dallo spagnolo della Honda. Anche Jorge Lorenzo ha chance di far bene, visto che la sua Yamaha partirà dalla prima fila, davanti a Pedrosa, quarto. I distacchi assai contenuti tra tutti i primi dieci lasciano sperare in una corsa combattuta, con Pol Espargaro, quinto e Crutchlow sesto. Dalla terza fila partiranno Smith, Dovizioso e Bradl. Questi i tempi delle qualifiche: 1 MARQUEZ M.Repsol Honda Team 1:47.270 2 IANNONE A.Pramac Racing +0.180 3 LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGP +0.251 4 PEDROSA D.Repsol Honda Team +0.314 5 ESPARGARO P.Monster Yamaha Tech 3 +0.342 6 CRUTCHLOW C.Ducati Team +0.389 7 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3 +0.411 8 DOVIZIOSO A.Ducati Team +0.484 9 BRADL S.LCR Honda MotoGP +0.495 10 ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP +0.521 11 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini +0.862 12 ESPARGARO A.NGM Forward Racing +0.948

Tags: Yamaha honda rossi diretta live lorenzo pedrosa mugello marquez bradl iannone MotoGP

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE