Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 10 Agosto 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Lorenzo: Spero che Rossi sia ancora il mio principale rivale

18/01/2016 11:53

Lorenzo: Spero che Rossi sia ancora il mio principale rivale |  Sport e Vai
“Spero che Rossi sia ancora il mio principale rivale quest'anno, perchè questo vorrebbe dire che il team sta facendo un grande lavoro”. Jorge Lorenzo si mostra accomodante nei confronti del grande rivale nel giorno della presentazione ufficiale della nuova M1 della Yamaha. Lo spagnolo tende la mano a Valentino, provando a cancellare i veleni della scorsa stagione e aggiunge: “Honda probabilmente sarà più forte, ma alla fine spero che saremo io o Valentino a vincere. Dopo tutti gli impegni che devi per forza seguire da Campione del Mondo, ho iniziato il mio allenamento per il prossimo anno, e sono a buon punto. Quest'anno spero di iniziare la stagione meglio dell'anno scorso, quando avevo avuto diversi problemi di vario genere. Poi l'anno scorso siamo riusciti a recuperare la forma. Ci sono stati diversi momenti in cui avevo pensato di poter vincere il Mondiale l'anno scorso, ma poi c'erano state gare che mi avevano fatto perdere molti punti. Comunque alla fine siamo riusciti a vincere il campionato e di questo sono molto orgoglioso”. Lorenzo confida nella nuova moto: “Sono impaziente di conoscere la nuova M1. L'anno scorso era ottima, forse perdevamo qualcosa in termini di potenza dai nostri rivali, ma si trattava comunque di un pacchetto estremamente competitivo. Quest'anno, con la nuova elettronica e le nuove gomme , dovremo probabilmente dedicare un po' di tempo per aggiustare il nostro stile di guida, ma già nel test di Valencia dello scorso anno mi aveva dato un buon feeling”.Più evasivo Valentino, che è rimasto sul vago senza accennare alle polemiche della passata stagione. Del resto si notano pochi sorrisi in sala e molta prudenza nelle dichiarazioni. Il passato, è evidente, non è stato ancora cancellato: "La voglia di guidare e di lottare nel weekend per trovare la giusta motivazione e la giusta concentrazione non mi mancano, ma gli avversari sono ovviamente agguerriti. E' sempre bello scoprire la moto nuova a inizio anno, ed è stupendo portarla in pista per il primo test, che quest'anno sarà a Sepang. Ma poi dovremo concentrarci sul lavoro da fare. Quest'anno non partiamo da zero ma quasi, con le nuove gomme e la nuova elettronica. tutti si dovranno abituare. Dovrò faticare molto per restare al livello degli ultimi due anni, ma questo è il nostro obiettivo. Staremo a vedere se potrò lottare ancora per la vittoria." Stefano Grandi

Tags: Yamaha rossi lorenzo

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE